Attenzione al burro, numerosi marchi ritirati: c’è una sostanza non dichiarata

Il ministero della Salute mette in guardia i consumatori per dei marchi di burro che possono presentare la presenza di allergeni. 

Attenziona al burro (Adobe Stock)
Attenziona al burro (Adobe Stock)

Diversi lotti e numerosi marchi di burro sono stati richiamati dal ministero della Salute. Il governo, infatti, ha segnalato i prodotti Gra-Com per via della possibile presenza all’interno degli alimenti di glutine non dichiarato. Questa sostanza potrebbe generare un rischio di allergeni.

Il ministero, in via precauzionale, ha raccomandato alle persone celiache, o coloro che hanno una sensibilità al glutine, di non consumare assolutamente i prodotti segnalati. Inoltre, hanno invitato a restituire al punto vendita i prodotti con i marchi e il numero di lotto sotto accusa.

Per coloro che non hanno problemi di celiachia, intolleranza al glutine o sensibilità a questo, il prodotto è sicuro e può essere consumato senza problemi. Tuttavia, il ministero invita sempre a controllare il prodotto prima di consumarlo. Non è la prima volta che viene segnalato questo prodotto, infatti l’8 luglio c’è stata una segnalazione simile.

Pericolo allergeni, burro richiamato dal ministero della Salute

Il ministero della Salute ha richiamato diversi marchi di burro perché possono avere la presenza di glutine non dichiarato. Tutti i lotti segnalati sono quelli prodotti dall’azienda Gra-Com Srl all’interno dello stabilimento di via Emilia Est 90/A a Castelfranco Emilia, in provincia di Modena. Il marchio di identificazione in questione è IT 08 53 CE.

I prodotti citati sono: Burro Granarolo Expert, in formato da 1000 grammi, con il numero di lotti numero 040921 con scadenza 04/09/2021, 090921 con scadenza 09/09/2021 e 160921 con scadenza 16/09/2021. Prodotto generico, in formato da 250 grammi, che hanno i lotti numero 280821 e 040921 e con scadenza 28/08/2021 e 04/09/2021.

Poi Burro Granarolo Foodservice, in formato da 125 pezzi da 8 grammi, che hanno le scadenze fissate a 28/08/2021, 09/09/2021, 16/09/2021, 06/10/2021 e 13/10/2021. Burro Budget, in formato da 250 grammi, con lotti 040921 e 160921, mentre le date di scadenza sono 04/09/2021 e 16/09/2021.

Burro Bur-Bon, in formato da 1000 grammi, appartenente ai lotti numero 090921 e 160921 con scadenze 09/09/2021 e 16/09/2021. Burro Nonna Tita, da 250 grammi, con i lotti numero 280821 e 040921, con scadenza 28/08/2021 e 04/09/2021.

LEGGI ANCHE >>> Attenzione a questo pesce: contiene una sostanza molto nociva

Poi ancora il marchio Cattel, da 250 grammi, con lotto 280821 e scadenza 28/08/2021;
Burro Latteria, da 250 e 1000 grammi, con lotti 090921, 160921 e 131021, mentre le scadenze sono 09/09/2021, 16/09/2021 e 13/10/2021. Burro Valis, in formato da 250 grammi, appartenente al lotto numero 040921 con scadenza 04/09/2021.