Famiglia No-Vax sterminata dal Covid: in 8 giorni la tragedia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:48

Una famiglia No-Vax di Torre del Greco è morta a causa del Covid-19. I coniugi e la figlia non si erano vaccinate per scelta volontaria. 

Famigli No-Vax (AdobeStock)
Famigli No-Vax (AdobeStock)

Una tragedia ha colpito Torre del Greco, un grande centro a Sud di Napoli. Due genitori anziani e la loro figlia di 58 anni sono stati colpiti dal Covid-19. Sono morti tutti e tre a distanza di soli 8 giorni. Il virus ha infettato anche il figlio maschio che adesso è ricoverato all’ospedale Cotugno ed è ignaro del destino della sua famiglia.

La famiglia si era dichiarata esplicitamente No-Vax. Infatti, nonostante spettasse a tutti i membri il vaccino contro il Covid-19 di diritto, avevano scelto di non sottoporsi alla vaccinazione. La notizia del dramma familiare si è subito esteso a macchia d’olio tramite i social, dove l’evento è stato rimbalzato più di una volta.

Una beffa che, purtroppo, è capitata a molti. Infatti, i sanitari da tempo lamentano il fatto che le terapie intensive sono piene di persone No-Vax. Per questo motivo i medici spingono alla vaccinazione di massa, sperando di bloccare la corsa del virus.

No-Vax: madre, padre e figlia morti in una settimana a causa del Covid

La storia della famiglia di Torre del Greco ha fatto immediatamente il giro d’Italia. Secondo le prime informazioni, marito e moglie, rispettivamente di 89 e 85 anni, avevano deliberatamente scelto di non vaccinarsi. Pare che lei aveva paura degli effetti collaterali del siero, mentre lui aspettava di superare un vecchio problema di salute.

Insomma, nonostante appartenessero alla categorie di “persone fragili”, hanno deciso di non farsi fare il vaccino, anche se gli spettava di diritto. La stessa scelta l’ha fatta la figlia di 58 anni. Secondo la prima ricostruzione, sembra essere stata proprio lei ad infettare prima il padre e poi la madre. Tutti loro sono morti al Covid Hospital di Boscotrecase.

LEGGI ANCHE >>> Genitori No-vax finiscono in tribunale: a denunciarli sono stati i figli

La donna 58enne ha infettato anche il fratello, anche lui, pare, No-Vax, e che oggi è ricoverato all’ospedale. Inoltre, l’uomo non è a conoscenza di aver perso l’intera famiglia nel giro di una settimana. L’8 luglio è morta la sorella, pochissime ore dopo è toccato al padre ed infine, il 16 luglio, è deceduta la madre.