La tragica verità sui pulcini maschi: sapete che fine fanno?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:46

Dietro la produzione di uova vi è un mondo poco noto a molti, ma sapete cosa accade ai pulcini maschi? La tragica verità

La tragica verità sui pulcini maschi: sapete che fine fanno?
Pulcino, Fonte foto: Pixabay

Forse non tutti lo sanno, ma dietro alla produzione di uova vi è un mondo, poco noto, con alcune peculiarità davvero tragiche: sapete che fine fanno i pulcini maschi? La verità poco nota.

I pulcini maschi che nascono vengono uccisi poco dopo la loro nascita perché sono considerati scarti. Moltissime persone che consumano uova non hanno la minima idea di ciò che accade.

Le galline, infatti, hanno la possibile di produrre uova e in metà di queste nasceranno pulcini di sesso femminile, mentre l’altra metà sarà di sesso maschile; purtroppo la vita di questi ultimi è brevissima, infatti, come già detto in precedenza, vengono uccisi dopo la nascita.

Secondo quanto riportato dal video YouTube di Animal Equality Italia, nel Bel Paese, ogni anno, vengono uccisi circa 40 milioni di pulcini, mentre al mondo ben 8 miliardi.

Ovviamente, la questione non può che sollevare un enorme problema etico per cui le associazioni animaliste di battono da anni.

LEGGI ANCHE >>> Rischia di annegare in mare, a salvarla due cani eroi

Uccisione pulcini maschi: il tema etico e la battaglia delle associazioni animaliste

L’uccisione dei pulcini maschi sta sollevando sempre più disappunto anche da parte delle aziende produttrici di uova; le battaglie animaliste sono sempre maggiori e di questo tema se ne sta occupando anche Animal Equality.

I suddetti pulcini vengono uccisi con la triturazione oppure per soffocamento; questi, infatti, non possono nemmeno essere allevati in quando sono di una particolare razza.

Qualche tempo fa, proprio Animal Equality ha lanciato una campagna intonata ‘Fermiamo la strage dei pulcini maschi” che mira a sensibilizzare soprattutto i diversi governi sul tema in modo che questa mattanza non accada più e questo potrebbe avvenire grazie all’utilizzo di nuove tecnologie.

Nel prossimo 2022 la Germania si è impegnata a promuovere una legge che mira proprio alla salvaguardia di questi piccoli animali e che quindi vieterà l’uccisione dei pulcini maschi almeno all’interno del suddetto Stato.

LEGGI ANCHE >>> Il cane morde la figlia: il padre fa una cosa orrenda

Non solo, ma anche in Europa si sta pensando di attuare tale norma ed è già stato discusso in Consiglio dei Ministri dell’Agricoltura e della Pesca.