Guai per Michela Quattrociocche? Ecco cosa è successo

Un blitz dei finanzieri a Roma ha portato alla scoperta della vendita di borse contraffatte. Nei nomi degli acquirenti spunta quello di Michela Quattrociocche.

Michela Quattrociocche (Instagram)
Michela Quattrociocche (Instagram)

Gli agenti del III nucleo operativo metropolitano guidati da Andrea Fegatelli hanno eseguito un blitz per sgominare la vendita di borse contraffate. Una operazione davvero molto importante visto gli oggetti che vendeva.

In tre anni, la donna poi accusata di contraffazione e ricettazione, ha accumulato una cifra vicina agli 850 mila euro. Nel suo appartamento a Corso Francia, vendeva borse contraffate di tantissimi marchi da Gucci a quelle di Louis Vuitton fino ad andare a quelle di Bottega Veneta. Un affare davvero enorme se si pensa ai tanti clienti e ai marchi che sono tra i più importanti al mondo.

Borse da un valore molto alto, alcune toccavano anche i 20mila euro mentre quelle vendute dai 300 ai 500 euro. Come possiamo vedere, un enorme affare che è stato prontamente risolto dai finanzieri.

Borse contraffatte: Multa per Michela Quattrociocche

La lista dei clienti era davvero lunga, come riportato da Repubblica, nomi anche del mondo dello spettacolo. Ma non solo, figuravano anche frequentatrici dei circoli sportivi di Roma Nord. Stando a quanto riportato dal Corriere della Sera tra i nomi segnalati spiccano quello della presentatrice tv Teodora Rutigliano e dell’attrice, ex del calciatore Alberto Aquilani, Michela Quattrociocche. La nota attrice non ha risposto pubblicamente alle accuse, preferendo festeggiare sui suoi canali social l’amica e collega Laura Chiatti.

Le contravvenzioni sono davvero salate, si può arrivare a 1500 euro anche se c’è la possibilità di pagare “solo” 300 euro in misura ridotta. Come sappiamo la misura ridotta è quella di procedere al pagamento entro 5 giorni dalla ricezione della multa.

LEGGI ANCHE >>> Michela Quattrociocche, dimentica Aquilani con un noto imprenditore: la foto svela tutto

Un caso che farà molto discutere non solo a Roma ma anche nel resto d’Italia. Al momento sono usciti pochi nomi ma potrebbero essercene degli altri. I finanzieri stanno ancora lavorando per capire se ci sia ancora altro da scoprire.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, pensioni, bonus, invalidità - 104 e news