Euro 2020, insulti per il piccolo George: la decisione di Kate e William

La celebre foto, a fine partita di Euro 2020, del piccolo George con Kate e William ha fatto il giro del mondo. Lo scatto ha portato tanti ad insultare il piccoletto così da fa partorire una decisione importante da parte dei due genitori.

Euro 2020: William, George e Kate (GettyImages)
Euro 2020: William, George e Kate (GettyImages)

La realtà social è sempre più crudele, non si ferma davanti a nessuno. Sappiamo come è finito l’Europeo, con la vittoria dell’Italia ai danni dell’Inghilterra. In tribuna per gli inglesi c’erano Kate, William e George, il loro primogenito.

Se dopo il momentaneo vantaggio sono stati ripresi festanti, non si può dire la stessa cosa dello scatto a fine partita. Naturalmente gli occhi sono caduti sull’erede al trono che era affranto e consolato dai genitori. Questa immagine invece di provocare tenerezza ha attirato tantissimi insulti e sfottò in direzione del piccolo George.

Per questo motivo, Kate e William hanno maturato una decisione incredibile e che il The Sun ha riportato. Una decisione che potrebbe far discutere ma che sembra inevitabile davanti ad un mondo social senza pietà.

Euro 2020, la decisione di William e Kate

La decisione maturata dalla coppia reale sembra essere legata al preservare il piccolo George dallo scenario social che non fa prigionieri. Sembrerebbe che i due siano d’accordo sul togliere dai riflettori il piccolo per un breve periodo.

Le cose scritte sui social sono state davvero pesanti e hanno fatto maturare questa decisione. Inoltre, secondo ricostruzioni locali, il piccolo avrebbe voluto indossare la maglia della Nazione ma non gli è stato permesso dalla madre che avrebbe voluto evitare qualsiasi tipo di strumentalizzazione.

LEGGI ANCHE >>> Meghan Markle e Harry, gesto di pace con Kate e William?

A spiegare tutto, riportato dal tabloid The Sun, è stato Robert Jobson esperto di faccende reali. Alla trasmissione australiana Sunrise Tv ha confermato come Kate e William siano rimasti toccati dai tanti commenti duri, soprattutto per le pesanti critiche sull’abbigliamento di George che sono state feroci.