Euro 2020, Inghilterra sconfitta: accade una cosa schifosa ai giocatori

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:47

La Federcalcio e l’Inghilterra hanno condannato gli insulti razzisti diretti ai giocatori dopo la sconfitta degli inglesi nella finale di Euro 2020 contro l’Italia.

Euro 2020, Inghilterra sconfitta (Getty Images)
Euro 2020, Inghilterra sconfitta (Getty Images)

Dopo una partita al cardiopalma, dove l’Italia ha dominato per tutto il secondo tempo, segnando il gol del pareggio con Leonardo Bonucci su calcio piazzato, la finale di Euro 2020 si è conclusa ai rigori.

Se per la nazionale italiana di Roberto Mancini hanno sbagliato Andrea Belotti e Jorge Luiz Frello Filho Jorginho, per gli inglesi a fallire dagli undici metri sono stati Bukayo Saka, Marcus Rashford e Jadon Sancho. Il loro errore ha portato l’Italia ad essere sul tetto d’Europa dopo 53 anni dall’ultimo trofeo europeo vinto.

Tuttavia, non è nuova la notizia che gli inglesi non sono dediti al fair play. Infatti, abbiamo visto molti tifosi lasciare lo stadio prima della premiazione. Ma a scatenare l’indignazione sono stati i lunghi e ripetuti insulti razzisti rivolti ai tre giocatori che hanno sbagliato il rigore.

Bukayo Saka, Marcus Rashford e Jadon Sancho sono stati oggetto di attacchi razzisti. Poco dopo la fine del match, sono arrivati suoi social fiumi di messaggi contro i tre giocatori britannici.

Euro 2020, insulti razzisti nella finale

Poco dopo la fine della finale tra Inghilterra e Italia, le pagine dei social media di Bukayo Saka, Marcus Rashford e Jadon Sancho sono state inondate di commenti razzisti. Portando la FA a rilasciare una dichiarazione che condanna il “comportamento disgustoso”.

L’ account ufficiale delle squadre nazionali maschili e femminili dell’Inghilterra ha offerto supporto ai giocatori vittime di questi attacchi. Entrambe le pagine social hanno rilasciato una dichiarazione contro questi tifosi.

Siamo disgustati dal fatto che alcuni membri della nostra squadra – si legge –, che hanno dato tutto per la maglia quest’estate, siano stati oggetto di abusi discriminatori sul web dopo la partita di stasera”. “Siamo con i nostri giocatori”, conclude il post.

LEGGI ANCHE >>> Euro 2020, che canzone cantano gli Azzurri? (VIDEO)

Anche la Federcalcio inglese ha rilasciato una dichiarazione nelle prime ore di questa mattina condannando gli abusi razzisti online sui giocatori. Non si sa ancora se questi tifosi verranno perseguito penalmente.