Hamilton, decisione clamorosa in F1: la Mercedes lo ha appena annunciato

Lewis Hamilton poco fa, attraverso i canali social della Mercedes ha dato un annuncio clamoroso che potrebbe cambiare tutto in F1.

Lewis Hamilton (GettyImages)
Lewis Hamilton (GettyImages)

Arriva come un fulmine a ciel sereno la bomba che cambia tutto. Lewis Hamilton resta in F1 e prolunga il proprio contratto con la Mercedes addirittura di altri due anni. La nuova scadenza infatti è stata fissata per il 2023. Poco fa con un tweet la casa di Stoccarda ha annunciato il tutto.

L’anno scorso Hamilton aveva avuto numerosi problemi nel prolungare il proprio accordo con Mercedes, tanto che era arrivato praticamente quasi a inizio stagione senza un contratto. Alla fine il pilota aveva chiuso il proprio accordo con il marchio tedesco per una sola stagione.

Hamilton prolunga e aspetta Russell

In tanti pensavano che questo potesse essere l’ultimo contratto firmato da Lewis prima del definitivo ritiro, ma non sarà così. Poco fa, infatti, è arrivata l’ufficialità che il grande campione correrà ancora altri 2 anni con la Mercedes. Una notizia che a questo punto cambia un po’ tutto in F1.

Il team tedesco infatti ha in mano il giovane rampante George Russell e difficilmente se lo lascerà sfuggire. Viste le brutte prestazioni di Bottas è probabile che il finlandese a fine anno venga sostituito dal driver della Williams. Possibile quindi una coppia tutta britannica in Mercedes dal 2022.

LEGGI ANCHE >>> Michael Schumacher, quel “regalo” di Alex Zanardi che cambiò tutto

Una cosa è certa però: qualora l’anno prossimo Russell dovesse raggiungere Hamilton in Mercedes ne vedremo delle belle. Il giovane pilota della Williams infatti l’anno scorso, nell’unica occasione avuta con la stella a tre punte, aveva brillato di luce propria dominando la gara persa poi per una serie di sfortune. Insomma ci aspetta una F1 eccezionale nei prossimi anni. Chissà che questa decisione di Lewis non sia figlia anche di questo duello con Verstappen che sta animando la stagione 2021.