Lady Diana, svelata la statua: cosa hanno fatto Harry e William (FOTO)

Nel giorno del suo compleanno, Lady Diana è stata celebrata con una statua. Accanto a lei, i figli Harry e William.

Lady Diana (GettyImages)
Lady Diana (GettyImages)

Sono già passati 25 anni dalla tragica morte di Lady Diana. Oggi la principessa del popolo avrebbe compiuto 60 anni. Per celebrare l’importante genetliaco è stata eretta una statua al Kensigton Palace di Londra, circondata dai suoi fiori preferiti e ritratta con gli amati figli Harry e William, oggi uomini, allora ancora bambini.

I duchi di Cambridge e Sussex, nonostante gli screzi interni alla famiglia reale britannica e le reciproche ed evidenti incomprensioni, hanno voluto essere presenti al momento del disvelamento del monumento commemorativo.

«Ricordiamo il suo amore, la sua forza e il suo carattere, qualità che hanno fatto di lei un mito nel mondo, cambiando innumerevoli vite». Sono queste le parole scelte per la dichiarazione congiunta. Ma il gelo tra i due fratelli è stato evidente anche in questa solenne occasione.

Il ricordo di Lady Diana non scioglie il gelo tra Harry e William

La situazione nella Royal Family è tutto fuorché idilliaca. I reali arrivano da mesi di fibrillazioni, tra accuse e conflitti, innescati dal sofferto addio alla famiglia del secondogenito di Lady Diana, Harry, e della consorte Meghan Markle. Nemmeno la morte del consorte della regina, Filippo, lo scorso aprile aveva portato al disgelo.

Gli occhi erano dunque puntati su quest’occasione particolarmente toccante anche per sincerarsi dello stato del rapporto attuale William e Harry. Un tempo inseparabili, adesso paiono distanti e ostili, a causa dei veleni e delle accuse di cui sopra.

LEGGI ANCHE >>> Lady Diana, le ultime parole prima di morire: cosa ha detto?

Se si sperava che il ricordo commosso della madre potesse averli avvicinati, probabilmente bisogna rassegnarsi. In un evento dal cerimoniale molo ridimensionato a causa dell’esplosione della variante Delta nel Regno Unito, erano presenti praticamente solo i due fratelli. Dagli scatti e dalle foto dell’evento, è emerso quanto la distanza fisica e non solo sia ancora palpabile. C’è ancora gelo tra i due.

Ma forse c’è anche speranza: i due, con l’avvallo del principe Carlo, hanno optato per un faccia a faccia senza ingerenze esterne non solo per le misure anti-covid, ma anche per ritrovarsi e chiarirsi. Ci sarebbe stata anche una telefonata prima dell’incontro e anche dopo Inghilterra-Germania. Bisognerà aspettare per una riconciliazione che farebbe la felicità di Diana molto più di qualsiasi effige.