Lutto nella musica: improvvisamente muore il famoso pianista

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Terribile lutto nel mondo della musica. Frederic Rzewski è venuto a mancare mentre si trovava in Toscana con alcuni familiari.

Lutto nella musica (AdobeStock)
Lutto nella musica (AdobeStock)

Un grave lutto ha colpito il mondo della musica. È venuto a mancare, infatti, il grande pianista Frederic Rzewski. La dipartita è stata improvvisa. Si trovava infatti in Toscana, a cena con figlia e nipote quando ha accusato improvvisamente un malore. Il musicista aveva 83 anni.

Ad annunciare la triste notizia ci ha pensato la sua pubblicista Josephine Hemsing. Il pianista si trovava a Montiano, in provincia di Grosseto quando ha subito un attacco di cuore che non gli ha lasciato scampo. In questi anni Frederic Rzewski ha costruito una carriera stellare diventando un’icona della musica mondiale.

Una vita intera dedicata alla musica

Il noto pianista ha cominciato a muovere i primi passi nel mondo della musica proprio in Italia e per questo è sempre rimasto molto legato al nostro Paese. Tra i suoi brani più famosi c’era The people united will never be defeated composto nel 1975.

Nato il 13 aprile 1938 a Westfield, si era laureato ad Harvard, una delle università più prestigiose del mondo. Oltre alla musica però Rzewski aveva anche un grande amore per altre materie, infatti, si era specializzato in letteratura e filosofia della Grecia classica a Princeton.

LEGGI ANCHE >>> Lutto nella musica, morto leader della famosa band

Purtroppo Rzewski ha trovato la morte mentre si trovava a cena con due familiari. Un finale inaspettato e triste per la vita di uno dei musicisti più amati e apprezzati a livello mondiale. Non si conoscono ancora i dettagli su eventuali funerali. Tanti i messaggi di cordoglio da parte di colleghi e amici che si sono stretti intorno alle persone che gli hanno voluto bene. Il noto pianista lascia un vuoto incolmabile. Da parte della nostra redazione vanno le più sentite condoglianze alla famiglia.