Attenzione a questo pesto: contiene una sostanza nociva

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:51

A causa del rischio microbiologico il Ministero della salute ed Esselunga hanno deciso di ritirare dal mercato un determinato tipo di pesto.

Pesto (AdobeStock)
Pesto (AdobeStock)

Il Ministero della salute tiene sempre gli occhi aperti sui prodotti alimentari immessi sul mercato. A volte per negligenza altre per errore, capita di ritrovarsi con del cibo contaminato o comunque non conforme alle regole che può attentare alla salute dei consumatori.

Questa volta a finire nell’occhio del ciclone è il pesto genovese. Esselunga e il Ministero della salute hanno pubblicato un comunicato dove si annuncia il ritiro di un determinato prodotto. In particolare si tratta del pesto genovese fresco senza aglio del Pastificio Novella sas.

Pesto: potete contattare il pastificio telefonicamente

In particolare è stato ritirato il lotto L171 con scadenza 19 giugno 2021. Il prodotto in questione è quello da 130 grammi ed è stato prodotto dal Pastificio Novella sas sito in via Coarsi 6, Sori (GE). A quanto pare il pesto non sarebbe conforme alle regole alimentari Reg. 2073/05. In particolare si è denunciato un rischio microbiologico.

Per ricevere ulteriori informazioni è possibile contattare telefonicamente anche lo stesso Pastificio Novella. Al momento il prodotto è stato ritirato da tutti i supermercati. Chi ne fosse ancora in possesso è pregato di riconsegnarlo al punto vendita dove l’ha acquistato. Le persone che invece lo hanno consumato possono rivolgersi al proprio medico di fiducia.

LEGGI ANCHE >>> Fate attenzione a queste vongole: sono contaminate

Speriamo che l’avviso di ritiro sia arrivato giusto in tempo e non abbia arrecato problemi a qualche utente. Come dicevamo il Ministero è sempre vigile su queste questioni e bene fa. La prudenza quando si parla di salute non è mai troppa. Il pesto inoltre è da sempre uno dei prodotti italiani più amati a livello mondiale. Sono in tanti infatti che lo acquistano a Genova e dintorni per portarselo poi a casa.