Miniera esplosa: ci sono dei morti, è un dramma

In Colombia una miniera di carbone è esplosa improvvisamente. Ci sono dei morti e diverse persone intrappolate nel sottosuolo.

Miniera, pompieri - immagine di repertorio (AdobeStock)
Miniera, vigili del fuoco – immagine di repertorio (AdobeStock)

Una vera e propria tragedia quella che si sta verificando in Colombia dove una miniera di carbone sarebbe esplosa. Al momento si contano già due morti, ma il terribile bilancio potrebbe salire ancora di più. Altre 7 persone sono intrappolate al momento e si cerca di liberarle con una disperata lotta contro il tempo.

Il tutto si è verificato a Socha, nella Colombia centrale. A riferirlo è l’Anm, l’Agenzia nazionale delle miniere. Sul posto, grazie all’intervento della Croce Rossa sono stati soccorsi già tre feriti. A causare questo incidente potrebbe essere stato l’accumulo di metano e polvere di carbone nella miniera Diamante 5.

La miniera è diventata un inferno di fuoco

Sul posto, oltre alla Croce Rossa, sono arrivati anche la Polizia e soprattutto alcuni ingegneri che stanno studiando il modo migliore per liberare i superstiti intrappolati. La Colombia ha purtroppo un bilancio molto negativo per quanto concerne le miniere. Basti pensare che solo nel 2020 sono morte 171 persone.

L’estrazione di mineraria e il petrolio sono tra le componenti che sorreggono l’economia colombiana. Al momento è il 5° esportatore a livello mondiale. Nell’ultimo anno però, a causa anche della pandemia ha fatto registrare un calo di quasi il 50% nell’estrazione.

LEGGI ANCHE >>> Alfredino Rampi, la tragedia di Vermicino: i genitori, il fratello e i soccorritori

Queste miniere spesso e volentieri in questi caso diventano delle vere e proprie trappole di fuoco. La paura è che i superstiti possano morire per asfissia. Già normalmente lì si raggiungono temperature incredibile, ma in caso di incendio la situazione diventa veramente insostenibile. La speranza è che tutto si risolva per il meglio e questi minatori possano presto ritornare a casa dalla loro famiglia.