Ansia per il vaccino AstraZeneca: due donne sono gravissime

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:38

Continua a crescere l’ansia per il vaccino AstraZeneca. In Calabria due donne versano in condizioni critiche dopo averlo ricevuto.

Vaccino AstraZeneca (AdobeStock)
Vaccino AstraZeneca (AdobeStock)

Continua a crescere l’ansia per il vaccino AstraZeneca. In questi giorni ci sono stati in giro per l’Italia diversi Open Day dove si è dato a tutti la possibilità di ricevere il farmaco senza limiti di età. Uno dei farmaci più inoculati è stato proprio quello anglo-svedese. In questi giorni però stanno venendo fuori alcuni effetti collaterali poco graditi.

In particolare ha fatto rumore la morte della 18enne di Genova, che è deceduta dopo aver ricevuto la propria dose di vaccino. Ora però si cerca di indagare per capire con precisione cosa sia successo a questa povera ragazza che improvvisamente si è ritrovata grave in ospedale.

Il vaccino AstraZeneca continua a mettere ansia

Secondo quanto riportato da Quotidiano del Sud ora altre due donne verserebbero in gravi condizioni dopo aver ricevuto una dose di vaccino AstraZeneca. Una sarebbe una 46enne di Cosenza e l’altra una 49enne di Crotone. A quanto pare la prima però già soffriva di problemi di coagulazione e dopo essersi sentita male è stata subito trasportata in ospedale.

Lì le è stata diagnosticata una trombosi e un’emorragia cerebrale. Su di lei è già stata effettuata un’operazione che purtroppo non ha dato esisti positivi. Anche l’altra donna è stata sottoposta ad un intervento d’urgenza per una trombosi. In questo caso però non sappiamo se la signora fosse affetta o meno a patologie pregresse.

LEGGI ANCHE >>> Aveva da poco ricevuto il vaccino: muore improvvisamente 24enne

Nei prossimi giorni l’inoculazione di AstraZeneca potrebbe essere circoscritta ad una fascia d’età ben precisa. Staremo a vedere, intanto cresce l’ansia per questo vaccino che come rimarchiamo da giorni non è pericoloso, piuttosto vi consigliamo di confrontarvi sempre con il vostro medico di base.