Il nubifragio causa una tragedia: crolla palazzo di 3 piani

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:35

Un forte nubifragio si è abbattuto sull’India occidentale che ha causato il crollo di un vecchio edificio di tre piani. Una tragedia che ha ucciso almeno 11 persone, altri sono rimasti feriti.

Mumbai, India (AdobeStock)
Mumbai, India (AdobeStock)

Un edificio fatiscente di tre piani è crollato a causa di fortissime piogge monsoniche nella città di Mumbai, situata nell’India occidentale, uccidendo almeno 11 persone e ferendone altre sette. 

Inoltre, come se non bastasse solo il crollo dell’edificio, il canale televisivo New Delhi Television ha riferito che la struttura è crollata su un’altra palazzina situata nella zona di Malad West di Mumbai.

Tuttavia, la polizia locale, arrivata immediatamente sul posto dopo la tragedia, ha rivelato che decine di soccorritori e volontari stanno ripulendo la zona dai detriti, dovuti al crollo del palazzo, per trovare eventuali residenti ancora intrappolati e cercare di portarli in salvo.

Inoltre, secondo le prime ricostruzioni, i residenti della zona si sono immediatamente uniti ai vigili del fuoco e agli agenti di polizia per salvare quante più persone possibili. Sono riusciti a portare in salvo i sette feriti, accompagnandoli in un ospedale nella zona suburbana di Kandivali. Nulla da fare, invece, per le undici persone rimaste vittime del nubifragio.

Crollo dell’edificio in India

La polizia ha riferito che l’edificio è crollato mercoledì sera. Le forti piogge monsoniche si sono abbattute sulla città durante tutto il giorno, senza dare tregua ai cittadini. Il nubifragio ha, di conseguenza, allagato diverse parti di Mumbai che è la capitale finanziaria e dell’intrattenimento dell’India.

Mumbai ha registrato 222 millimetri (8 pollici) di pioggia in sole 12 ore. Le onde del mare hanno raggiunto fino a 4,6 metri (13 piedi), creando una vera e propria mareggiata e hanno impedito il drenaggio delle precipitazioni. Le strade, binari ferroviari e quartieri sono rimasti per ore allagate.

I crolli degli edifici sono comuni in India durante la stagione dei monsoni da giugno a settembre, quando le forti piogge indeboliscono le fondamenta di strutture mal costruite o degenerate dal tempo.

LEGGI ANCHE >>> Covid, clamoroso in India: Cani mangiano resti umani

Già nel 2019, un edificio di tre piani è crollato in una zona collinare nella città di Solan, nel nord dell’India, in seguito a forti piogge, uccidendo 14 persone. Un edificio di quattro piani è crollato a Mumbai lo stesso anno e ha ucciso 10 persone.