Denise Pipitone e la donna di Milano, a Mattino 5 la svolta: “So chi è”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:55

Dopo molti anni emergono novità sul caso Denise Pipitone. Una donna avrebbe riconosciuto la signora di Milano come sua zia Florina.

Denise Pipitone
Denise Pipitone

Emergono altre novità sul caso di Denise Pipitone. Una donna, infatti, potrebbe aver offerto agli inquirenti altri pezzi del puzzle. Come sappiamo da anni si cercano la donna e la bambina del video girato a Milano pochi giorni dopo la scomparsa della piccola da Mazara del Vallo.

In tanti hanno sempre pensato che la bambina immortalata da Felice Grieco fosse proprio Denise Pipitone. A distanza di anni però una donna di nome Mariana ha raccontato di aver individuato nella signora di Milano sua zia Florina e nella bambina una sua presunta cugina.

A Mattino 5 la ragazza ha così dichiarato: “Ho riconosciuto questa donna che da noi si faceva chiamare Florina. Da quello che so io lei era la moglie o la compagna del fratello di mio padre biologico. Lei all’epoca ci presentò la ragazzina che si trovava con lei come sua figlia, quindi mia cugina. Questa figlia era più piccola di me. Questa ragazza parlava italiano, molto male ma lo parlava, si faceva capire a gesti. Non parlava nemmeno rumeno in realtà”.

Denise Pipitone: i social lanciano un indizio su dove si potrebbe trovare

Mariana ha raccontato di essersi recata in Francia in questo campo rom alla ricerca della madre biologica che non aveva mai conosciuto. Lì però a quanto pare si sarebbe imbattuta in questa misteriosa ragazza che potrebbe essere proprio Denise Pipitone.

Sempre durante la trasmissione ha poi continuato a raccontare: “In ogni caso mi fece capire che questa Florina non era sua madre biologica. Lei i suoi genitori non li conosceva e non sapeva nemmeno quanti anni avesse di preciso. Rivedendo il video di Felice Grieco ho riconosciuto Florina. Lì per lì ho avuto un piccolo dubbio. Guardando la piccola ho riconosciuto la ragazza che ho incontrato in Francia”.

Infine ha così concluso: “Florina sicuramente era lei mentre la ragazza aveva una somiglianza molto forte con la bambina del video. Io spero che si trovi la verità. Non ho mai seguito il caso Denise Pipitone, ma immagino quello che sta provando la mamma. Quella ragazza mi fece un enorme tenerezza. Sembrava segregata, era super controllata, sempre chiusa in questo hotel. Mi confessò che non conosceva la sua identità, aveva una bambina”.

LEGGI ANCHE >>> Denise Pipitone, si riaccendono le speranze: “L’ho vista, parlava italiano”

Insomma la situazione sembra sempre più intricata. Durante la trasmissione uno degli ospiti ha poi asserito che la presunta Denise al momento, stando ai suoi post sui social, si troverebbe in Romania.