Roma, incredibile aggressione omofoba: le parole sono pesanti (VIDEO)

Un ragazzo è stato duramente aggredito mentre era su un tram a Roma. Aggressione verbale che ha ripreso. Le parole sono vergognose.

Aggressione a Roma (Instagram)
Aggressione a Roma (Instagram)

Conosciamo molto bene certe realtà e retroterra culturale ancora troppo arretrati. Ora si discute molto sul Ddl Zan ma resta il fatto che questi atteggiamenti difficilmente smetteranno di esistere.

In questa vicenda possiamo trovare tutto dal razzismo per poi finire all’omofobia. Una miscela di ignoranza che non dovrebbe stupirci ma ci riesce ogni volta. Ogni volta che accade un episodio del genere porta sempre più sconforto nel mondo circostante.

Il ragazzo vittima di questa aggressione verbale ha filmato tutto e ha voluto condividere lo scempio subito sul suo Instagram. Le immagini sono molto forti e siamo sicuri che susciteranno la rabbia di molti.

Pesante aggressione omofoba subita a Roma

L’aggressione si è verificata su un tram, in cui il ragazzo, che poi lo spiegherà, era tranquillo ad ascoltare la musica. All’improvviso ha notato che un signore sulla quarantina stava inveendo in maniera discriminatoria nei confronti di una donna asiatica e di un ragazzo che la stava difendendo.

Dal razzismo, l’uomo passa velocemente all’omofobia nei confronti del ragazzo. Non solo parole brutali come “Povera Italia, tra stranieri e finocchi” ma anche delle minacce piuttosto esplicite come “Mamma mia che schifo, non ti posso mettere le mani addosso perché è come metterle a una donna, anzi peggio”.

LEGGI ANCHE >>> “L’Omofobia non esiste”: la risposta shock della Lega a Fedez

Certamente il Ddl Zan è quantomeno necessario per salvaguardare e difendere le persone però queste situazioni sono all’ordine del giorno, si sono verificate in passato, si verificano adesso e si riproporranno anche in futuro. Una svolta che deve avvenire dalle persone in primis con un lavoro importante sulla mentalità. Il ragazzo, tramite stories, ha spiegato che non è la prima volta che vede, o subisce, qualcosa del genere ma quello che più lo infastidisce è l’agire politico che non fa nulla per evitare queste cose ma anzi, alle volte, riesce a peggiorare la situazione.