Birra gratis: vi spieghiamo come ottenerla in maniera semplice

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:38

Anche questa estate ritorna una grande promozione firmata Beck’s. Con un particolare metodo potrete avere la birra completamente gratis.

Birra (AdobeStock)
Birra (AdobeStock)

Con l’inizio dell’estate, l’acquisto e l’uso di birre si avrà sempre di più. Ecco che allora Beck’s vuole aiutare ciò e lo fa in un modo che potrebbe far felice molto consumatori. Questo perché si potranno avere birre gratis attraverso un particolare modo.

Beck’s ripropone la tanto amata iniziativa chiamata “Beck’s ti regala la birra“.  Questa funziona che acquistando 10 euro di prodotti targati Beck’s si potrà richiedere il rimborso per la medesima cifra. Sembra proprio che possa essere l’occasione, anche per chi non ha provato questo marchio, di acquistarlo.

L’iniziativa vale dall’1 giugno al 18 luglio 2020 per chi acquista queste birre in un unico scontrino. Le birre sono: Pilsner, Next, Blue, Unfiltered. Queste da comprare in tutti i supermercato o discount che sono nella nostra penisola. Si accetteranno anche gli acquisti online però da rivenditori che vendono e spediscono dall’Italia, Amazon è tra questi.

Rimborso per birra gratis: ecco come richiederlo

Ora vi starete chiedendo come procedere per il rimborso. Il tutto è davvero molto semplice. Innanzitutto bisogna farlo entro e non oltre i 5 giorni dall’acquisto. Dopodiché basta registrarsi sul sito Beck’s, compilare inserendo tutti i dati tra lo scontrino e il documento di acquisto con una foto ben visibile e specificare come avere il rimborso se tramite carta o bonifico. Ricordiamo di inserire i dati del conto in maniera giusta dato che non si potranno più modificare.

A questo punto entro 24 ore si riceverà una mail con il link per la partecipazione. Un link da cliccare entro 5 giorni per completare il processo di richiesta di rimborso. Con la seguente verifica dei dati permetterà di avviare la procedura di rimborso entro 60 giorni.

LEGGI ANCHE >>> Ecco l’applicazione che vi fa mangiare gratis al ristorante

Ricordiamo che è possibile richiedere un solo rimborso attraverso “scontrini parlanti“. Che sono quelli che indicano la quantità, il nome e il marchio dei prodotti che sono stati acquistati. Si accetteranno solo IBAN e carte collegate a conti italiani. E questa iniziativa non è cumulabile con altre operazioni della società.