Matteo Salvini sfiorato da un motocross e alla guida spericolata di un kart (VIDEO)

Matteo Salvini si presta ad acrobazie da stuntman a Mototerapia. Più che motocross e kart, i rischi per il leader della Lega sono altri.

Matteo Salvini (Getty Images)
Matteo Salvini (Getty Images)

Non temete, non si tratta di patenti violazioni del codice stradale, paradossali per l’ex Ministro dell’Interno “legge e ordine”. Matteo Salvini si è soltanto concesso quindici minuti di fama, per citare Andy Warhol, come stuntman. Ed è andata piuttosto bene.

Tra pedana di salto del motocross e acrobazie in kart fuoristrada, la parabola del leader leghista girovago offre lo spunto per nuovi spunti speculativi. Salvini deve rischiare anche in politica per mantenere il centro della scena?

Matteo Salvini al “Mototerapia” lombardo

L’uomo simbolo del Carroccio ha preso parte in prima persona alle performance di Mototerapia, la manifestazione di beneficienza a base di acrobazie ed evoluzioni mozzafiato sulle due e sulle quattro ruote organizzata a Palazzo Lombardia, alla presenza di bimbi con disabilità e malati oncologici.

All’evento erano presenti anche gli assessori regionali Stefano Bolognini (Comunicazione e Giovani), Guido Guidesi (Sviluppo Economico) e il sottosegretario Antonio Rossi (Eventi Sportivi), e la la vicepresidente della regione Letizia Moratti.

Matteo Salvini non era solo nelle sue peripezie a motore, naturalmente. il campione del mondo di motocross acrobatico Vanni Oddera, ideatore e promotore di Mototerapia, lo ha accompagnato e guidato in entrambe le esibizione.

Il leader leghista si è lasciato sorvolare dal motocross, posizionato sulla pedana predisposta per le evoluzioni. Non pago del ruolo passivo nella prima acrobazia, Salvini ha preso parte direttamente, come passeggero, alle sorprendenti impennate del kart.

Dopo l’adrenalina del freestyle a motori, il bagno di folla goliardico, a cui il leghista è decisamente più avvezzo. Infine, le domande dei giornalisti che lo incalzano sulle difficoltà politiche del momento. Dalle “evoluzioni” dei candidati per le amministrative al ruolo di Giorgia Meloni, sempre più prestante nei sondaggi. «Centrodestra? Perfettamente sincronizzato. Al lavoro per candidati comuni», commenta Salvini.

LEGGI ANCHE >>> Salvini a picco, due partiti pronti al sorpasso nei sondaggi

Particolarmente esaustivo a tal proposito può essere proprio il motto di Vanni Oddera: «Se si salta da soli è solo un sogno, se si salta insieme è la vita che inizia davvero».