Diabete, gli lasciano un biglietto sulla lapide: il contenuto è raccapricciante

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:07

Liam Scarman è morto per diabete nel 2017, prima del suo terzo anniversario gli hanno lasciato un messaggio raccapricciante sulla lapide.

Ragazzo morto di diabete (Family of Liam Scarman / SWNS)
Ragazzo morto di diabete (Family of Liam Scarman / SWNS)

Sappiamo bene come il diabete possa essere un mostro pensante con cui convivere. Già da ragazzi è difficile vivere in presenza di tale malattia. Molto spesso, questa malattia vince sull’essere umano.

La sorte che è capitata a Liam Scarman che è morto a 22 anni nel giorno di Santo Stefano nel lontano 2017. Un caso che è tornato nuovamente a far parlare di se dato l’atto orribile che hanno riservato alla sua lapide.

Muore per il diabete: gli vandalizzano la lapide

L’episodio è avvento pochi mesi fa e ha fatto subito parlare di sé. Il colpevole è Simona Julius, 25 anni, che ha completamente vandalizzato la lapide di Liam. Il messaggio è stato: “hahaha Liam, sembra che il diabete abbia vinto di nuovo”. Più un’altra scritta sul retro con insulti. Non si conoscono le motivazioni del gesto ma ha sicuramente turbato la famiglia del ragazzo.

Da qui sono partite le indagini condotte dall’agente investigativo PC Kyle Maywood che si ritiene soddisfatto di aver trovato il colpevole e aver dato un minimo di sollievo alla famiglia. Mercoledì scorso, la ragazza, è stata condannata a otto settimane che dovrà scontare presso la Bristol Magistrates Court per gli atti vandalici commessi. Più un risarcimento per la famiglia del ragazzo e un ordine restrittivo di tre anni.

LEGGI ANCHE >>> I vicini le lasciano un messaggio sull’auto: il contenuto è incredibile

La famiglia è rimasta sicuramente toccata dalla vicenda. La mamma ha sostenuto che questo atto ha preso il sopravvento sulla vita della famiglia perché oltre il lutto per la perdita di un figlia anche l’affronto alla sua lapide è un gesto difficile da mandare giù. Mentre il padre ha parlato di emozioni contrastanti quando ha saputo del fatto e si chiede come mai ci siano persone che hanno qualcosa contro suo figlio. La lapide è ritornata come prima ma sotto il profilo emotivo ci sarà ancora molto da lavorare per rimarginare le ferite.