Motorsport in lutto: muore tragicamente l’ex pilota a Roma

Paolo De Cristofaro, ex pilota di Formula 3, è venuto a mancare in seguito ad un tragico incidente. Il motorsport è in lutto.

Lutto nel motorsport - immagine di repertorio (AdobeStock)
Lutto nel motorsport – immagine di repertorio (AdobeStock)

Una tragica fatalità o un errore umano. Non si conoscono ancora le esatte motivazioni che hanno portato domenica ad un’immane tragedia nella capitale. Una morte improvvisa e inspiegabile per un incidente che sembra essere stato provocato da una serie di tragiche combinazioni.

Il motorsport è in lutto per la tragica scomparsa di Paolo De Cristofaro, ex pilota di Formula 3 e della Citroen Saxo Cup. L’uomo, 55 anni, è stato travolto da un 47enne alla guida di una Ford Focus mentre si trovava sul ciglio della strada a leggere un libro. Un dramma incredibile.

Il motorsport piange De Cristofaro

Paolo si trovava alla guida della sua moto, una Triumph, quando ha accusato un guasto. A quel punto ha parcheggiato e ha chiamato il carroattrezzi. Nell’attesa si è messo a leggere un libro, ma all’improvviso è stato travolto da una vettura.

Al momento gli investigatori stanno cercando di capire se ci fossero eventuali responsabilità del guidatori. Si è ipotizzato anche che fosse al telefono al momento dell’impatto. Tra le tante ipotesi però c’è anche quella della tragica fatalità, ovvero che l’uomo sia stato abbagliato dal sole.

LEGGI ANCHE >>> Cinema in lutto: è morta la star de L’attimo fuggente

L’incidente è avvenuto in via Tiberina. Si è ipotizzato anche un possibile colpo di sonno da parte del guidatore. La tragedia si è consumata verso orario di pranzo. L’unica certezza che abbiamo sinora è che il guidatore dell’auto è risultato negativo ai test anti alcol e anti droga. Ora però è indagato per omicidio stradale. De Cristofaro aveva cominciato la sua carriera nel motorsport negli anni ’80 con il sogno di arrivare in F1 fermando la propria traila però in Formula 3.