Pieraccioni ricorda Luana: “Questa cosa aggiunge ancora più dolore”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:03

Leonardo Pieraccioni ha voluto lasciare un suo personale ricordo di Luana D’Orazio che aveva partecipato ad un suo film nel 2018.

Leonardo Pieraccioni e Luana D'Orazio (Instagram)
Leonardo Pieraccioni e Luana D’Orazio (Instagram)

Non si placa il dolore per la morte di Luana D’Orazio, la ragazza deceduta a soli 22 anni mentre stava lavorando in un’azienda tessile. Una scena terribile e inspiegabile. La giovane infatti si è impigliata in uno dei macchinari che l’ha trascinata schiacciandola. A rendere il tutto strano però è stata la totale assenza di urla d’aiuto.

I colleghi sul posto infatti hanno raccontato di non aver sentito nulla e di aver visto direttamente la terribile scena finale. Proprio per questo gli inquirenti in queste ore stanno indagando per capire se Luana ha avuto un mancamento fatale proprio in quel momento.

Pieraccioni e quella scena della festa con Luana D’Orazio

Tra i sogni di Luana però c’era anche il cinema e accanto a quel lavoro che le serviva per mantenere il suo bambino la ragazza stava rincorrendo la sua grande passione. Voleva diventare famosa e qualche anno fa si era anche tolta lo sfizio di partecipare ad un film di Leonardo Pieraccioni. In particolare la pellicola in questione era Se son rose del 2018.

LEGGI ANCHE >>> Chi era Luana D’Orazio, morta sul lavoro e mamma di 22 anni, il tragico incidente

L’attore toscano al Corriere della Sera ha così voluto ricordare Luana: “È stata una delle comparse nel mio film, durante la scena di una festa. Io ho ricordi vaghi di lei perché c’erano tantissimi ragazzi per fare quella scena. Il ricordo di quella festa di 20enni aggiunge ancora più dolore a tutto. Quando hai 20 anni la vita dovrebbe restare una festa. La notizia è tremenda, vista anche l’età e la modalità dell’incidente. Poi c’è questo bambino di 5 anni, non ci sono parole. Per quello che può servire abbraccio forte la famiglia”.