Questa moneta è la più bella di tutte: ecco perché vale una fortuna

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:03

Nel 1999 fu coniata una moneta commemorativa per uno dei personaggi più amati della Gran Bretagna. Oggi vale una cifra decisamente importante.

Moneta da 2 euro (GettyImages)
Moneta da 2 euro (GettyImages)

Negli anni 80 e 90 l’unica icona femminile incontrastata a livello mondiale è stata Lady Diana. La principessa triste ha tenuto milioni di persone incollate davanti alla tv ad ogni sua apparizione. Il suo prestigio raggiunse livelli così alti da oscurare addirittura quello della corona stessa.

Non è un caso che durante un’intervista, a precisa domanda se pensasse di diventare un giorno regina rispose: “Voglio diventare regina di cuori”. Una frase emblematica che ancora oggi riecheggia tra i vicoli di Londra dove è amatissima. Tutta questa fama però portò inevitabilmente Diana a pagare un prezzo altissimo. La totale assenza di privacy.

Una moneta per ricordare Diana

Diana, moneta da 5 pound fronte (Ebay)
Diana, moneta da 5 pound fronte (Ebay)

Per uno strano scherzo del destino la donna che portava il nome della dea della caccia, divenne la preda più rincorsa del mondo. Fu così anche la notte del 31 agosto 1997, quando giornalisti e fotografi provarono a seguirla per tutta Parigi sino al tragico incidente sotto il Pont de l’Alma.

Proprio questa enorme fama ha portato tutto ciò che è appartenuto o dedicato a Diana negli anni ad acquisire un valore eccezionale. È il caso ad esempio della moneta da 5 pound (5,75 euro circa) in argento coniata nel 1999, a 2 anni di distanza dalla dipartita della principessa.

LEGGI ANCHE >>> Lady Diana, inquietanti retroscena sull’ipotesi di complotto

Moneta 5 pound, retro (Ebay)

Attualmente questa moneta preziosa è venduta in edizione fior di conio ad una cifra che supera di poco i 1000 euro. Alcuni esemplari sono stati offerti su Ebay da utenti verificati, con molti feedback e sono ancora al momento acquistabili. Si tratta di un pezzo molto raro. Di questa moneta ne furono coniate solo 7500 e le fior di conio scarseggiano. In particolare l’oggetto presenta su un lato la regina Elisabetta II e sull’altro la principessa con data di nascita e morte e la scritta: “In memoria di Diana, principessa del Galles”.