Dwayne Johnson presidente: l’attore di Fast & Furious si candida?

Incredibile, ma vero, Dwayne Johnson, l’attore di Fast & Furious, qualora decidesse di candidarsi come presidente, sarebbe tra i favoriti.

Dwayne Johnson, interprete di Fast & Furious (Getty Images)
Dwayne Johnson, interprete di Fast & Furious (Getty Images)

Il cinema ha sempre affascinato l’America. Tra il 1981 e il 1989 questo amore ha avuto la sua naturale deflagrazione nella nomina a presidente degli U.S.A. all’attore Ronald Reagan. Negli anni successivi altri volti noti dello spettacolo si sono candidati in posizioni di spicco. Probabilmente il più famoso è certamente Arnold Schwarzenegger, che ha ricoperto la prestigiosa carica di Governatore della California.

Ora però c’è un altro divo di Hollywood a stuzzicare le idee politiche degli americani. Si tratta di Dwayne Johnson, da sempre uno degli attori più amati a livello planetario. L’interprete di Fast & Furious in questi anni è diventata una vera e propria icona negli Stati Uniti. Al momento, secondo Forbes, è tra gli attori più pagati al mondo. Per People, invece, è l’uomo più sexy del pianeta.

LEGGI ANCHE >>> Russell Crowe in lutto, la drammatica notizia che ha colpito l’ex “Gladiatore”

Da Fast & Furious a Black Adam, quanti successi per Dwayne Johnson

Partito come wrestler con l’appellativo di The Rock, si è poi affermato come attore e produttore. Tra le sue pellicole più famose, oltre Fast & Furious si ricordano Jumanji, Baywatch, Re Scorpione e l’ultimo lavoro in uscita nel 2022, Black Adam. Secondo un recente sondaggio di Piplsay il 46% degli americani vorrebbe vedere Dwayne Johnson alla Casa Bianca.

La risposta dell’attore in merito non si è fatta attendere e non è stata certo di chiusura: “Sono molto grato a tutti voi. Non credo che i nostri Padri Fondatori abbiano mai nemmeno immaginato che un ragazzo alto 1 metro e 90, calvo, mezzo nero, mezzo samoano, che beve tequila, che guida un camioncino e indossa un marsupio si unisca al club. Se mai questo dovesse accadere però sarebbe per me un onore servire voi, il popolo”. Insomma parole da vero leader per l’interprete di Fast & Furious, chissà che in futuro non possa arrivare per davvero alla Casa Bianca.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da therock (@therock)