Elisabetta II, le mosse della regina dopo la morte di Filippo di Edimburgo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:31

Il principe Filippo di Edimburgo è venuto a mancare. Ora però la regina Elisabetta II avrà un protocollo da seguire per salutare il marito.

Filippo di Edimburgo, marito della regina Elisabetta II (Getty Images)
Filippo di Edimburgo, marito della regina Elisabetta II (Getty Images)

La storia d’amore tra Filippo di Edimburgo ed Elisabetta II ha radici profonde. I due si conobbero negli anni ’40 e sul crepuscolo di quel decennio decisero di convolare a nozze. Il loro rapporto è sempre stato molto discusso sui tabloid. Il tema è stato affrontato anche recentemente, in maniera romanzata, dalla serie The Crown su Netflix.

Dai corridoi di Buckingham Palace, infatti, è sempre filtrata una certa sofferenza da parte del principe Filippo nei confronti del ruolo di subalterno che per forza di cose avrebbe dovuto tenere nei confronti della moglie. Nonostante ciò il rapporto tra i due ha sempre tenuto oltre ogni tempesta.

Anzi, la coppia reale, tra scandali ed altro, è sempre parsa come la più solida di tutta la famiglia. C’è da chiedersi a questo punto cosa succederà alla regina, rimasta vedova dopo 74 anni di matrimonio. Naturalmente c’è un protocollo rigoroso da seguire. La regina resterà in lutto per 8 giorni, dopodiché dovrebbe fare un messaggio tv alla nazione.

LEGGI ANCHE >>> Filippo di Edimburgo, l’uomo sempre un passo indietro ad Elisabetta II

Cosa farà la regina Elisabetta II?

Purtroppo non ci saranno funerali di stato come da prassi sia a causa delle restrizioni dovute al Covid, che per volontà dello stesso Filippo di Edimburgo. Altra tradizione che verrà mancare è quella dell’ultimo saluto dei sudditi alle sue spoglie, che sarebbero dovuto essere esposte a Westminster Abbey. Il corpo del principe consorte verrà, invece, posto per un ultimo saluto privatamente a St James Palace. Curiosamente la stessa cosa accadde anche alla principessa Diana nel 1997, ma per motivi diversi.

I funerali si terranno in forma privata e il corpo di Filippo di Edimburgo verrà sepolto a Windsor, dove riposa anche la regina Vittoria. Per il momento tutte le bandiera verranno messe a mezz’asta nelle residenze reali. Questo non fu fatto in un primo momento per Diana poiché non faceva parte della famiglia reale e questo creò non pochi problemi a Windsor davanti all’opinione pubblica.

Ora o nei prossimi giorni ci sarà un incontro tra il Lord Chamberlain, il primo ministro Boris Johnson e la regina Elisabetta II per concordare il da farsi. Intanto la Camera dei Comuni sarà listata a lutto e gli stessi parlamentari si presenteranno con il lutto al braccio.