La terra trema ancora: 100 scosse in tre giorni, i dettagli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:24

La terra continua a tremare nell’Adriatico. Decine e decine di scosse in soli tre giorni. A questo punto scatta l’allerta.

Terremoto adriatico
Terremoto adriatico

Una nuova scossa di terremoto nel mare Adriatico, dopo quella di ieri, quella del 27 marzo e le tante altre che hanno caratterizzato questi giorni in quella particolare zona. Nei giorni scorsi le scosse sono state avvertite indistintamente fino a Napoli, con alcuni territori dell’Abruzzo e del Lazio in apprensione per i continui movimenti della terra, dovuti alla riattivazione di una faglia. Decine e decine le scosse negli ultimi giorni.

Nella stessa zona, sempre li, Mar Adriatico, poco lontano dalla costa. In questo caso a metà tra le coste italiane e quelle dell’ex Jugoslavia. Una situazione che a questo punto spaventa gli abitanti delle coste spaventati da quanto accaduto nei giorni scorsi. Si teme una nuova ondata di scosse che per la verità negli ultimi giorni sono state anche abbastanza forti con una magnitudo che nei giorni passati ha sfiorato i 6 gradi. Situazione di grande apprensione insomma

LEGGI ANCHE >>> Terremoto: forte scossa avvertita, spavento in tutto il sud Italia

La terra trema ancora: i dettagli dell’ultima scossa

Un terremoto di magnitudo ML 3.2 è avvenuto nella zona: Adriatico Centrale (MARE), il

  • 31-03-2021 13:12:25 (UTC) 50 minuti, 57 secondi fa
  • 31-03-2021 15:12:25 (UTC +02:00) ora italiana

con coordinate geografiche (lat, lon) 42.7116.24 ad una profondità di 10 km.

Il terremoto è stato localizzato da: Sala Sismica INGV-Roma.

Le scosse nelle scorse ore sono state avvertite in tutto il centro Italia fino alle regioni del sud della penisola. A questo punto gli esperti del settore monitorano con attenzione la situazione per provare a comprendere come gestire un eventuale pesante ritorno di scosse. C’è grande apprensione, insomma, per una situazione che potrebbe addirittura degenerare in fenomeni più pericolosi.

LEGGI ANCHE >>>  Terremoto in Toscana: Firenze trema, scossa di magnitudo 3.1

Il terremoto, insomma, continua a far paura. Troppe scosse nel giro di poche ore. La gente comincia a temere ciò che sta accadendo da troppi giorni.