Delitto di Centocelle: trovato il colpevole, lo ha ucciso in modo brutale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:51

La Polizia dopo attente indagini è venuta a capo del Delitto di Centocelle individuando il colpevole e le modalità con le quali ha ucciso.

Scena del delitto - immagine di repertorio (Google Images)
Scena del delitto – immagine di repertorio (Google Images)

Gli inquirenti dopo alcune indagini sono giunti alla conclusione. Hanno infatti individuato l’omicida nell’ormai tristemente noto Delitto di Centocelle. Ieri, infatti, riverso in una pozza di sangue, era stato trovato Costantino Bianchi. Commercialista di 55 anni, il suo corpo era privo di vita all’interno del bagno di un bar.

Secondo quanto riportato da Leggo, la Polizia avrebbe individuato in Vincenzo Di Benedetto il colpevole. Secondo una prima, parziale ricostruzione, l’uomo, 36 anni, originario di Caltanissetta, avrebbe colpito più volte alla testa Bianchi sino ad ucciderlo. Un delitto terribile ed efferato.

LEGGI ANCHE >>> Aveva solo 4 anni, la Polizia si è trovata davanti una scena raccapricciante

Un macabro delitto dopo la lite furibonda

Di Benedetto era incensurato. I due a quanto pare si trovavano nel bar di quest’ultimo (Winning bar di via delle Ninfee 24) quando sarebbe scoppiata una feroce lite che avrebbe portato poi al tragico epilogo. Gli inquirenti dopo aver analizzato gli oggetti presenti nel locale sarebbero giunti alla conclusione che probabilmente sarebbe stato usato un mattarello come arma del delitto.

LEGGI ANCHE >>> Omofobia, ragazzo picchiato perché baciava il compagno (VIDEO)

Secondo alcune testimonianze della gente del posto, il bar versava in una profonda crisi finanziaria a causa del lockdown. Il tutto naturalmente si sarebbe svolto mentre il locale era chiuso. Ora la Polizia sta indagando per capire il movente che ha spinto il gestore del bar ad un qualcosa di così estremo come l’omicidio. Allo stato attuale delle cose non vi sono provvedimenti a carico della moglie e del fratello dell’uomo che sarebbero arrivati sul posto solo a delitto già completato.

Ne prossimi giorni vi aggiorneremo sui possibili sviluppi di una delle vicende di sangue più brutte degli ultimi anni. Intanto gli inquirenti continuano ad indagare per risolvere gli ultimi punti oscuri di questo delitto.