Sanremo 2021, Achille Lauro tra piume e lacrime di sangue

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:20

Achille Lauro ci è cascato di nuovo. Il cantante ha conquistato il palco dell’Ariston di Sanremo e il pubblico sui social: ecco il suo look stravagante

Achille Lauro
Foto da Instagram: @achilleidol

Finalmente l’attesa è finita e l’Italia intera, ferita e messa in ginocchio dal Coronavirus, ha potuto godersi la prima puntata del Festival di Sanremo, arrivato alla sua settantunesima edizione. Amadeus e Fiorello hanno condotto la serata inaugurale con l’ausilio della splendida e talentuosa Matilda De Angelis e il leggendario attaccante del Milan, Zlatan Ibrahimovic.

Chi, ancora una volta, è riuscito a conquistare il palco dell’Ariston, questa volta nelle vesti di ospite fisso, è stato Achille Lauro. Il cantante si è presentato nelle vesti glam rock indossando una tutina molto aderente scintillante e glitterata, capelli blu, un copricapo fatto di piume rosa e a metà esibizione addirittura lacrime di sangue.

Ancora una volta un look sgargiante che ha conquistato il pubblico dei social network. Gli utenti si sono scatenati in commenti goliardici e di approvazione. D’altronde, anche questa volta, il rapper era uno dei più attesi e di certo non ha deluso le aspettative.

LEGGI ANCHE >>> Sanremo 2021, Achille Lauro quanto guadagna?

LEGGI ANCHE >>> Alessia Bonari, a Sanremo 2021 l’infermiera simbolo della lotta al Covid

Sanremo 2021, Achille Lauro conquista l’Ariston e canta “Solo noi”

Achille Lauro
Foto da Instagram: @achilleidol

Ancora una volta è stato lui il re della performance e della teatralità. Achille Lauro non si è smentito ed ha portato sul palco dell’Ariston quello che il primo dei suoi cinque “quadri”, quello del glam rock.

Il cantante si è esibito nel brano intitolato Solo Noi ed ha letto il suo messaggio al mondo: “Sono un volto coperto dal trucco. La lacrima che lo rovina. Il velo di mistero sulla vita. Sono la solitudine nascosta in un costume da palcoscenico. Sarò sessualmente tutto. Genericamente niente. Sarò esagerazione, teatralità, disinibizione. Sarò peccato e peccatore. Porterò un messaggio del mondo all’umanità e chiederò che Dio ci benedica”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da ACHILLE LAURO® (@achilleidol)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da ACHILLE LAURO® (@achilleidol)