I brani più famosi di Arisa: da “Sincerità” e tutti i brani di Sanremo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 6:00

Conosciamo tutti Rosalba Pippa, aka Arisa. Ma siamo sicuri di conoscere tutte le sue canzoni più famose? Eccole di seguito

Arisa
Fonte instagram (@arisamusic)

Quest’anno, nonostante le restrizioni a causa della pandemia di covid-19, il Festival di Sanremo sarà fatto, ma senza pubblico. Andrà in onda dal 2 al 6 marzo e tra i 26 concorrenti della categoria Big ci sarà anche Arisa, con la sua nuova canzone “Potevi fare di più”. Il brano di Sanremo racconta una storia di libertà, di grande sofferenza ma anche di grande gioia e di consapevolezza.

Arisa conta ben 6 album con l’aggiunta di uno live. Scopriamo quali sono le canzoni più famose della cantante.

LEGGI ANCHE >>> Sanremo 2021, Arisa torna con “Potevi fare di più”

LEGGI ANCHE >>> Il quiz definitivo su Arisa, in gara a Sanremo 2021

Aspettando Sanremo 2021, i brani più belli di Arisa

Arisa
Fonte instagram (@arisamusic)

Arisa vinse l’edizione 2008 di sanremolab con e, per questo, si presenta a Sanremo 2009 con “Sincerità”, dove vinse il primo posto nelle Nuove Proposte. Il brano sottolinea l’importanza di essere sempre sinceri all’interno di una relazione, in quanto la sincerità è l’elemento portante di un rapporto, per l’appunto, come canta Arisa, è “un elemento imprescindibile”.

Arisa, Meraviglioso Amore mio: ecco l’uomo della sua vita

Nel 2012 è stato presentato un album live Amami Tour, in cui è presente la canzone “Meraviglioso amore mio”. Scritto da Giuseppe Anastasi, il quale ha, secondo Arisa, descritto il tipo di amore futuro della cantante. L’amore sembra facile, prendere coscienza che stiamo amando e che qualcuno ci ama davvero sembra facile, ma in realtà non lo è.

Arsa che trionfo a Sanremo con Controvento

Arisa partecipa nuovamente al Festival di Sanremo nel 2014 portando “Controvento”, e si aggiudica la vittoria. La canzone è stata scritta da Giuseppe Anastasi. Il messaggio del brano è abbastanza chiaro e diretto: c’è una persona che soffre e la cantante promette a questa persona di stargli vicino camminando insieme controvento. E’ una metafora importante perché il vento è una forza della natura che non può essere controllata e camminare “controvento” vuol dire superare le avversità della vita insieme.

Arisa, l’addio all’amore con La Notte

Un altro brano uscito nell’album del 2014 è “La notte”. Rispetto alle altre canzoni di Arisa, La notte ha un tono più intimo e parla della separazione della persona amata che si sente maggiormente proprio nel silenzio delle ore notturne, perché si sa che la notte si pensa di più ed è pervasa da un senso di malinconia generale.

“Controvento”, il video