Vite al limite: il dramma di Schenee, oltre 300kg e un sogno nel cuore

Intensa puntata di Vite al limite, il programma in onda su Real Time con la particolare storia di Schenee Murry: il dramma e quel sogno

Vite al limite, il dramma di Schenee: oltre 300kg e un sogno nel cuore
Schenee (fonte foto: YouTube, K M)

Continua a far emozionare il folto e nutrito pubblico di telespettatori, Vite Al Limite, l’amato e noto programma televisivo in onda su Real Time, che non smette di sorprendere, colpire e far parlare di sé: la storia di Schenee Murry, il suo dramma, il sogno nel cuore e come sta oggi.

Un trasmissione davvero amatissima del pubblico, ben consapevole di assistere a storia di coraggio e di forza di volontà, ma anche di sofferenza e di grande tristezza.

Chi segue da tempo il suddetto programma con attenzione, costanza e passione, sa bene che quest’ultimo si focalizza sulla voglia di ripartire e rinascere, sul coraggio dei pazienti che provano a dare una svolta alla propria vita, a cambiare il proprio corpo e a combattere ledannose e spesso pericolose abitudini legate al cibo e alla alimentazione.

Il punto di riferimento principale per chi decide di mettersi in gioco è il dottor Nowzaradan, l’uomo che mette a disposizione la propria competenza e che si prende cura di loro, guidandoli all’obiettivo della perdita di peso.

Tra le diverse storie raccontante, non manca quella di Schenee: una storia drammatica per una paziente da più di 300 chili.

LEGGI ANCHE >>> Vite al Limite, il dramma di Lisa Fleming: dai 319kg al triste epilogo

LEGGI ANCHE >>> Vite Al Limite, chi sono i pazienti morti: le cause della scomparsa

Vite al limite Schenee Murry: dagli aborti spontanei causati dal peso al suo sogno

Vite al limite, il dramma di Schenee: oltre 300kg e un sogno nel cuore
Schenee (fonte foto: YouTube, K M)

La puntata in onda questa sera su Real Time si focalizza, come detto, sulla storia di Schenee Murry, che incontra il dottor Nowzaradan quando ha un peso che supera i 300 chili.

Quest’ultima si dimostra essere una delle pazienti più difficili da gestire nel suo percorso, per il doc. Now.

Schenee ha alle spalle una storia di sofferenza, soprattutto familiare, di violenze e dalle forti e negative emozioni. Come si legge dalle anticipazioni infatti: “Devastata da due aborti spontanei a causa del suo peso, Schenee vuole disperatamente formare una famiglia senza dover dipendere sempre da suo marito.”

Un passato intenso e un sogno nel cuore per lei, la forza di volontà di intraprendere un duro percorso che, purtroppo, non risulterà essere efficace. Gli sforzi e i tentativi del dottor Nowzaradan si rivelano infatti inefficaci, e l’atteggiamento di Schenee la porterà poi ad essere espulsa dallo show.

Sembrerebbe che durante una visita presso il dottore, la paziente abbia anche ordinato una pizza in un’occasione specifica.

Chi segue il programma sa bene che purtroppo non tutte le storie, rispetto al percorso intrapreso, sono a lieto fine.

Vite al limite Schenee Murry oggi, è morta?

Vite al limite, il dramma di Schenee: oltre 300kg e un sogno nel cuore
Schenee (fonte foto: YouTube, K M)

È difficile e complesso seguire e/o ottenere notizie in merito ai pazienti e ai personaggi che hanno fanno parto del noto e seguito show.

Per quanto riguarda Schenee, un po’ di tempo fa si era diffusa una voce che sembrava indicare che quest’ultima avesse perso la vita. Tuttavia, stando a dei video condivisi su YouTube, pare che questa informazione fosse in realtà falsa.

Tali voci si erano diffuse, probabilmente, in seguito e considerando quella che era la situazione della paziente, molto complessa dal punto di vista medico.

Schenee, infatti, pare che andasse spesso in ospedale per problemi di salute, da quelli cardiaci fino ai coaguli di sangue e così via.