Sfuggono alla Polizia, ma si schiantano contro suv: rapinatori arrestati

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Stavano cercando di sfuggire alla polizia dopo aver effettuato una rapina, ma la loro corsa è finita contro un suv.

Un tentativo di rapina ed un inseguimento da cinema americano: questa la mattinata movimentata che si è verificata sull’Asse Mediano, sulla rampa che porta da Afragola a Cardito.

Due rapinatori, identificati come Raffaele Fusco e Saverio Pirozzi, entrambi 32 anni e con precedenti di polizia, dopo l’inseguimento, tentando di effettuare una retromarcia improvvisa sono finiti dritti dritti contro un suv.

Ma partiamo con ordine! I due avevano appena effettuato una rapina di 90 euro ad un benzinaio, il quale ha immediatamente allertato una volante della Polizia di passaggio, la quale ha iniziato immediatamente l’inseguimento dei malfattori.

LEGGI ANCHE >>> Roma, arrestato rumeno dopo inseguimento di un’ora e mezza

LEGGI ANCHE >>> Ferrara, nigeriano investito durante inseguimento: tensioni in zona Gad

Sfuggano alla Polizia, ma si schiantano contro suv: rapinatori arrestati

I due hanno tentato la fuga sulla rampa, prima di ritrovarsi con la strada sbarrata da un’altra auto della Polizia di Afragola, arrivata in soccorso del richiamo dei colleghi.

A quel punto tentando un’inversione di marcia per tornare sull’asse mediano, la macchina, una Fiat Panda, ha terminato la sua corsa contro il suv.

Rimasti feriti uno dei due rapinatori ed il conducente del suv, il secondo rapinatore è invece riuscito a scappare a gambe levate dall’auto, prima di essere agguantato nuovamente pochi metri dopo dalle forze dell’ordine.

Il malfattore ferito è ora ricoverato e piantonato all’Ospedale Caldarelli, mentre l’altro è agli arresti domiciliari. Nella loro auto, dopo un’attenta perquisizione, sono stati rinvenuti i 90 euro sequestrati al benzinaio. una pistola ad aria compressa ed un coltello.

Fortunatamente nessuno dei passanti è rimasto ferito durante la rapina ed i malfattori ora dovranno fare i conti con la giustizia per le loro cattive azioni e per la tentata fuga.