Bullismo sul posto di lavoro: 21enne si toglie la vita

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:21

Il ragazzo secondo le accuse della madre non avrebbe retto il modo in cui veniva trattato tra i vigili del fuoco.

Jaden Francois Esprit
Jaden Francois Esprit

Faceva il vigile del fuoco ma il suo lavoro, quel contesto gli creava enorme disagio. Si sentiva discriminato anche per il sol fatto di essere stato assunto, li, in quella centrale di Londra. Unico ragazzo di colore, il più piccolo, dislessico, sentiva che la scelta di prendere lui non riguardava i suoi meriti e le sue abilità, ma proprio quello che lui riteneva ormai un peso. Non sopportava il modo in cui in molti facessero notargli la sua diversità. Diversità che, di fatto, non esisteva.

Sua madre ne è convinta, Jaden Francois Esprit, 21 anni, si è suicidato perchè non reggeva più quello che succedeva presso la caserma dei vigili del fuoco dove lavorava. Per lui era diventato un incubo, rifiutava anche di farsi preparare il cibo da sua madre per paura di commenti da parte degli altri colleghi, una situazione effettivamente molto particolare, dalla quale, il ragazzo non riusciva più a venire fuori. Fino alla tragica morte.

LEGGI ANCHE >>> Lo colpisce alla testa, lo uccide e ne simula un suicidio: è il fratello

LEGGI ANCHE >>> Uccide moglie e figlio di 5 anni poi tenta il suicidio

Bullismo sul posto di lavoro: lo sfogo della madre del ragazzo

“Odiava lavorare a Wembley, ormai – ha dichiarato la madre del giovane – e aveva anche accusato formalmente il suo capo per discriminazioni. Spesso lavorava a cose che non gli spettavano, mansioni che non erano quello per il quale era stato assunto. Si trattava di un’umiliazione per lui, perché i suoi colleghi non dovevano essere sottoposti allo stesso trattamento

“A lavoro non potevo portargli neppure il cibo tipico caraibico cucinato da me perché si sentiva a disagio a parlarne con i colleghi – racconta la donna – il ragazzo aveva accusato il responsabile della sua squadra di discriminazioni e mobbing. Secondo la famiglia, il giorno del suicidio Jaden aveva intenzione di andare a lavorare come sempre, ma il pensiero di una nuova giornata nella sua sede lo ha distrutto”