Ritrovamento misterioso a Bari: corpo di una donna in strada

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:29

Secondo le ricostruzioni il corpo sarebbe stato ritrovato senza vita per strada. Non è stata ancora esclusa dagli inquirenti l’omicidio.

Polizia

 

È giallo sul cadavere ritrovato nella mattinata di oggi, 7 febbraio, in una località barese denominata San Pasquale. Il corpo è di una donna di 60 anni, la quale secondo le primissime indiscrezioni sarebbe stata lanciata da un auto in corsa frenetica già priva di vita.

Le autorità intervenute sul posto non escludono però un possibile suicidio, secondo cui la sessantenne si sarebbe lanciata dal balcone di casa sua all’alba di questa mattina, morendo sul colpo. Al momento non vi sono ancora indiscrezioni sull’accaduto, dato che le indagini sono ancora in fase iniziale e le autorità non vogliono fornire nessuna versione dei fatti.

LEGGI ANCHE >>> Omicidio Bolzano, il dubbio sull’estraneità ai fatti di Martina

LEGGI ANCHE >>> Lucida follia, il 21enne leccese non si è mai pentito del duplice omicidio

Ritrovamento misterioso a Bari: corpo di una donna in strada, si pensa all’ipotesi del suicidio

La donna che abitava al 7 piano di una palazzina si sarebbe lanciata nel vuoto, ma l’ipotesi non è ancora stata accertata del tutto, come neanche la prima ipotesi riguardante l’automobile.

L’identità della donna è ancora ignota e le autorità non escludono anche che si sarebbe potuto trattare di un incidente nel quale la donna avrebbe perso l’equilibrio cadendo nel vuoto e precipitando al suolo.

Tutte le piste al momento sono dunque poco chiare e tutto potrebbe essere ancora in gioco: si tratta di un vero e proprio giallo che deve essere ancora totalmente risolto dalle forze dell’ordine.

Non si hanno ancora avuto notizie neanche di possibili richieste di sparizione da parte di famigliari della vittima e non sembra che non vi sia ancora nessuno che abbia visto in prima persona l’incidente sul luogo del delitto e dello strano accaduto.