“Qualcosa ho perso”, Jane Alexander e i giorni di isolamento: riflessione amara

Jane Alexander racconta i giorni di isolamento volontario. La riflessione amara sul Coronavirus dell’attrice colpisce tutti i fan

Jane Alexander
Foto da Instagram: @jinnyminnypinny

Jane Alexander è l’attrice e modella britannica, famosa per aver preso parte a numerose fiction italiane di successo. In questi giorni, è stata al centro dell’apprensione dei fan in quanto ha scelto di isolarsi volontariamente, dopo aver avuto un contatto con una persona risultata positiva al Covid.

Lo sappiamo ed ormai ci siamo quasi abituati a convivere con questo subdolo virus che tanti danni economici e psicologici sta causando alle persone. Molte attività non sanno quando potranno riaprire e molte altre sono destinante al fallimento. La speranza è che la situazione possa ritornare alla normalità, anche grazie all’ausilio del vaccino.

Molto popolare sui social network, in particolare su Instagram dove può contare la bellezza di 212 mila follower, l’attrice britannica ha scritto una lunga riflessione sui 10 giorni trascorsi in isolamento. Le sue parole fanno riflettere.

LEGGI ANCHE >>> Jane Alexander, il tatuaggio è proprio “lì”: ma cosa significa?

LEGGI ANCHE >>> Jane Alexander si perde nel passato: eccola come non l’avete mai vista

Jane Alexander, è di nuovo libera: “Negativa. Ben due volte”

Jane Alexander si perde nel passato: eccola come non l'avete mai vista
Jane Alexander, Fonte foto: Instagram (@jinnyminnypinny)

L’attrice Jane Alexander può ritornare alla sua “libertà”. Dopo aver avuto un contatto con una persona positiva al Covid ha deciso di isolarsi volontariamente e sottoporsi a due tamponi per avere la certezza di poter tornare ad uscire.

Questi giorni passati chiusa in camera le hanno dato l’opportunità di riflettere profondamente: “Dopo 10 lunghi giorni di isolamento volontario causa contatto con una persona risultata poi positiva al Covid, oggi sono di nuovo libera. Negativa. Ben due volte.”

Jane ha poi aggiunto: “Eppure questa cosa mi ha fatto capire che questo virus colpisce anche quando non ti prende in pieno. – spiegando poi – Perché 10 giorni non sono pochi. E si perdono magari occasioni, chissà. Si perdono gli abbracci e le cene con la famiglia. E magari del lavoro”.

Dunque, seppur non sia mai stata realmente positiva, è stato un momento difficile per lei: “Quindi, anche se non sono mai stata positiva, io in qualche modo qualcosa ho perso. Poi, se vogliamo vederla da un altro point of view, potevo, nella mia piccola stanza sotto al tetto, godere di una pace spezzata solo dal forte rumore delle gocce di pioggia. Il rovescio della medaglia, insomma. Ma camminare? E baciare? E il cielo? Sono contenta. Tutto qui. Fate attenzione perché comunque vada, dieci giorni sono lunghi, trust me”.

Jane Alexander
Foto da Instagram: @jinnyminnipinny

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Jane Alexander (@jinnyminnypinny)