Walter Zenga, la seconda vita grazie a Maria De Filippi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:25

Walter Zenga questa sera entra nella casa del Grande Fratello Vip per incontrare il figlio Andrea, sapete perchè deve dire grazie a Maria de Filippi?

Walter Zenga
foto instagram

Questa sera torna in onda il Grande Fratello Vip con una nuova puntata su Canale Cinque e tra le tante sorprese, come annunciato, coi sarà il confronto tra Andrea Zega e il padre, l’ex calciatore e oggi allenatore italiano.

I due non si vedono e non si parlano da tanti anni, come lo stesso gieffino ha più volte ammesso, dicendo pure di non avere mai avuto un vero rapporto con i padre e di essere cresciuto solo con la madre.

Prima però di vedere questo confronto, cerchiamo di capire qualche curiosità legata all’ex portiere che ha in comune qualcosa con Maria De Filippi: ecco di cosa si tratta.

LEGGI ANCHE>>> Walter Zenga al vetriolo dopo le parole di Andrea

LEGGI ANCHE>>> Walter Zenga l’incredibile storia del suo passato

Walter Zenga: “devo dire grazie a Maria De Filippi”

Gf Vip Walter Zenga
foto facebook

Walter Zenga questa sera sarà uno degli ospiti della nuova puntata del Grande Fratello Vip e per l’occasione avrò il primo confronto televisivo con il figlio Andrea, concorrente dell’edizione in corso.

Quello che però non tutti sanno dell’ex portiere è che dopo la fine della sua carriera ha passato un momento di profondo smarrimento, visto che dopo tanti anni sul tetto del mondo si era ritrovato senza sapere che cosa fare.

Devo dire grazie a Maria De Filippi” aveva ammesso lo sportivo ringraziandola del fatto che in qualche modo gli avesse salvato la vita, visto che è stata proprio la conduttrice di Canale Cinque ad offrirgli un ruolo che lo ha fatto rinascere, quello del postino a C’è posta per te: “quando ho smesso di giocare ci ho messo del tempo per capire cosa dovevo fare da grande, ho provato da fare il postino in televisione ed ho anche venduto degli aspirapolveri. Poi ho trovato la mia strada” ha ammesso per Chi.

In quel ruolo ci è rimasto davvero poco e per un periodo ha lavorato anche in televisione per poi tornare definitivamente al calcio, riuscendo a diventare allenatore, lo sportivo ha infatti allenato il Palermo e il Catania e poi l’Arabia