Harry Potter, il figlio neonato di ‘Lavanda Brown” positivo al Covid

Harry Potter, paura per il figlio di Jessie Cave aka Lavanda Brown, suo figlio appena nato è positivo alla variante inglese del Covid-19.

Continua il dramma per Jessie Cave, l’attrice nota per aver fatto perdere la testa a Ron Wesley nei panni di Lavanda Brown in Harry Potter, è diventata mamma lo scorso 21 ottobre. Tuttavia la nascita del suo bambino non è stata quello che sperava, il bambino è infatti nato prematuro quaranta minuti dopo la rottura delle acque.

Il piccolo Tenn è dovuto quindi restare in ospedale più del previsto, a soli due mesi di vita è arrivata per lui l’ennesima sfida. Il bambino è infatti risultato positivo al Covid-19.

LEGGI ANCHE>>>Harry Potter, Ron Weasley è diventato papà: come si chiama la figlia?

LEGGI ANCHE>>>Harry Potter, un inglese esistito davvero: altro che Quidditch, giocava a calcio!

Jessie Cave, il figlio Tenn positivo al Covid-19

Un terribile inizio anno per Jessie Cave, l’attrice ha fatto sapere tramite il suo profilo Instagram con un tenero scatto con il piccolo Tenn al sicuro nella culla dell’ospedale dove è ricoverato, il tenero sguardo volto vero la mamma.

L’attrice ha rassicurato i suoi fan sullo stato di salute del bambino, al sicuro nelle mani dei medici. Tuttavia la Cave si è anche sfogata con i fan per questo inizio in salita che sta avendo la sua famiglia, alle prese con l’ennesimo momento drammatico.

L’attrice è in ospedale con il suo bambino, Tenn si trova infatti in isolamento: “Il povero piccolo è positivo al Covid. Per fortuna sta bene e sta migliorando, ma i medici sono vigili e cauti” ha spiegato poi l’attrice.

L’attrice si è poi raccomandata ai suoi fan: “Questa variante del virus è molto potente e contagiosa, – aggiungendo – quindi spero che le persone siano particolarmente attenti nelle prossime settimane.”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da JeSsIe CaVE (@jessiecave)