Roma,pusher scappa dai carabinieri tirando panetti di cocaina

Colto sul fatto, lo spacciatore non ha potuto fare altro che eliminare le prove che lo incriminavano. La soluzione non è stata la migliore!

Quarticciolo, uno dei quartieri più difficili della periferia est romana. Qui i problemi sono all’ordine del giorno, spaccio continuo tra le popolari e prostituzione ogni notte sulla adiacente Viale Palmiro Togliatti.

Oggi da qui arriva un’altra storia criminale, che riguarda un ragazzo di appena 18 anni, colto sul fatto in una delle tante retate dei Carabinieri.

Intervenuta la squadra della Stazione Tor Tre Teste sul posto, il ragazzo colto sul fatto è stato accusato di detenzione di stupefacenti al fine di spaccio.

Poco prima di essere “beccato”, il diciottenne ha tentato di liberarsi della cocaina, lanciando i panetti in un contenitore di plastica sul margine della strada, mentre cercava di fuggire dalle forze dell’ordine.

LEGGI ANCHE >>> Niente alcol e droga: solo psicofarmaci per gli ultimi giorni di Diego

LEGGI ANCHE >>> Regalò droga alla fidanzata per i 18 anni: va in overdose ma lui si salva

Roma,pusher scappa dai carabinieri tirando panetti di cocaina, arrestato per detenzione e spaccio

Il ragazzo è stato arrestato in un inseguimento improvvisato e veloce in via Ascoli Satriano, tra appunto il quartiere Quarticciolo e la direzione Tor Tre Teste. L’involucro contenente la droga è stato poi recuperato dai carabinieri.

Nel contenitore erano presenti 5 grammi di cocaina già tagliata e divisa in dosi pronte per la vendita. Inoltre alla perquisizione del giovane sono stati ritrovati nelle sue tasche 150 euro in piccolo taglio, certamente i proventi dello spaccio.

Il ragazzo è stato posto sotto sequestro ed è ora agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

Sempre più importante e difficile il problema nella capitale della droga, denunciata più volte, anche in alcuni programmi televisivi come “Striscia la Notizia”, dove Vittorio Brumotti aveva registrato lo spaccio quotidiano in un’altra zona calda della periferia romana: San Basilio.