Gerry Scotti lascia Mediaset? Dalla Rai pronti a tutto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:05

Gerry Scotti è pronto a lasciare Mediaset? Sembra proprio che a Viale Mazzini ci sia qualcuno pronto a fare carte false pur di averlo, di chi si tratta?

Fonte foto: Facebook

Tra i volti di punta di Canale 5 c’è sicuramente Gerry Scotti, dalla prima serata al pre serale, passando per Striscia La Notizia copre davvero numerose trasmissioni e, non a caso, è uno dei conduttori più pagati a Mediaset.

Tuttavia si fanno sempre più insistenti le voci di un possibile passaggio in Rai del conduttore, c’è infatti qualcuno disposto veramente a tutt pur di averlo a Viale Mazzini, ecco cosa sta succedendo.

LEGGI ANCHE>>> Gerry Scotti, la sua rabbia è incontrollabile: le pesanti accuse al Governo

LEGGI ANCHE>>>Verissimo, dramma Gerry Scotti: “Non ce l’ha fatta

Gerry Scotti passa in Rai? L’indiscrezione

Gerry Scotti dice addio alla tv? Ecco cos'ha detto il conduttore
Gerry Scotti, Fonte foto: Instagram (@ gerryscotti)

Se ben ricorderete lo scorso anno era stata data per certa la presenza al Festival di Sanremo 2020 di Gerry, il volto di punta di Mediaset, infatti, era stato invitato alla nota kermesse dal conduttore. Tuttavia, alla fine a causa del lavoro dovette declinare l’invito di Amadeus che, anche quest’anno, sarà il direttore artistico del Festival.

Al suo fianco è confermata la presenza di Rosario Fiorello, tuttavia si fanno sempre più insistenti le voci di un invito per Scotti che lo scorso anno si era detto molto dispiaciuto di non aver potuto prendere parte alle kermesse: “Non ho potuto andarci da Varsavia e mi è dispiaciuto perché me lo aveva chiesto con grande stima e rispetto.”

L’idea iniziale era quella di ricreare l’atmosfera in radio con il trio Fiorello, Amadeus e Gerry, non è quindi detto che il progetto non possa essere ‘riciclato’ per questa edizione del Festival. Scotti tuttavia non è stato l’unico nome emerso in queste settimane, pare infatti che un invito abbia raggiunto anche il campione Zlatan Ibrahimovic, si tratta anche in questo caso di una voce di corridoio, che non ha ancora trovato conferma nei diretti interessati.