Francia, spari in una lite domestica: intervengono i gendarmi, il folle li uccide

È successo in un piccolo villaggio francese, dove una lite domestica si stava tramotando in un tentativo di omicidio.

Arrestato in Francia l'autore di centinaia di stupri: un italiano

Erano intervenuti per placare una furibonda lite familiare nel piccolo villaggio di Saint-Just, invece l’intervento si è trasformato in una tragedia.

La lite, che vedeva un uomo ed una donna in contrasto, stava pian piano degenerando, fino a che la donna terrorizzata ha dovuto contattare i gendarmi.

L’hanno trovata che tentava di sfuggire alla furia del marito, un uomo di 48 anni, che la stava inseguendo per tutta l’abitazione, tanto che la donna aveva trovato infine rifugio sul tetto.

L’uomo totalmente fuori controllo è stato raggiunto dai gendarmi intorno alla mezzanotte, ma appena avvistati, ha iniziato ad aprire il fuoco contro di loro, uccidendo un membro della gendarmeria e ferendone gravemente un altro. Gli spari poi sono proseguiti da entrambe le direzioni, con l’uomo che ha abbattuto, secondo l’ufficio del procuratore di Clermont-Ferrand, altri due agenti.

Francia, spari in una lite domestica: intervengono i gendarmi, il folle li uccide a colpi di arma da fuoco

In preda alla furia omicida, l’uomo ha poi appiccato il fuoco alla sua abitazione per poi continuare nel mentre a sparare agli agenti.

Dalle prime fonti di informazioni sul luogo, si apprende che: “Almeno 7 membri del GIGN sono sul posto. Si prendono le maggiori precauzioni riguardo alla pericolosità dell’individuo”.

Come comunicato poi dal sindaco di Saint Just, François Chautard, la donna è stata messa in salvo e i vigili del fuoco sono intervenuti per tentare di domare l’incendio:

“Si stanno prendendo le maggiori precauzioni riguardo alla pericolosità dell’individuo”, ha detto una fonte vicina alle indagini. Pare che l’uomo armato sia noto alle autorità per accuse relative a questioni di custodia dei bambini. Sul posto si sono recati anche vigili del fuoco che tentano di controllare l’incendio.

L’abitazione è successivamente stata distrutta totalmente dal fuoco e l’uomo è stato ritrovato morto sotto il cumulo di macerie.