Comunali 2021, Beppe Sala conferma: “Mi ricandido a sindaco” (VIDEO)

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:20

Il primo cittadino milanese annuncia ufficialmente la sua candidatura a sindaco per le prossime amministrative del 2021.

Beppe Sala
Beppe Sala (Facebook)

Beppe Sala ci ha riflettuto a lungo, voleva essere certo di essere in grado mentalmente e fisicamente di sostenere un simile impegno, ancora una volta, ma alla fine la decisione che farà felice un bel po’ di milanesi che negli anni lo hanno sostenuto è arrivata. Si candiderà a sindaco della città meneghina per il secondo mandato alle amministrative del prossimo anno.

Una decisione lunga ed in parte forse sofferta per ciò che ne sarebbe potuto scaturire. Non voleva rischiare di non avere la giusta condizione e le giuste motivazioni per altri cinque anni da primo cittadino Beppe Sala. Voleva essere certo di poter dare tutto, e di avere dalla sua la giusta motivazione per l’ennesima avventura, per la sua città ed i suoi cittadini.

LEGGI ANCHE >>> Coronavirus, batosta lockdown su Milano, Sala: Rispetteremo norme

Comunali 2021, Beppe Sala conferma: “Orgoglioso di quanto fatto finora”

Beppe Sala ha l’entusiasmo di un ragazzino nell’annunciare la sua prossima candidatura, per il secondo mandato, a sindaco di Milano. E’ fiero, orgoglioso di quanto abbia fatto la sua amministrazione, specialmente in tempi duri, come a marzo ad esempio, in occasione della prima ondata dell’epidemia di Covid19 e come in questi mesi, in occasione della seconda.

Il secondo mandato potrebbe essere quello del riscatto, quello della reazione conclusiva alla tremenda epidemia che in questi mesi ha piegato, forse più di altri territori, la Lombardia e Milano. Un secondo mandato che vedrà ancora Beppe Sala, se i cittadini lo vorranno, primo cittadino di una città che ha bisogno di rialzare fermamente la testa.