Roma tra le ultime vittime designate di Diego Maradona al San Paolo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:15

I giallorossi ultimi avversari partenopei con il campione allo stadio, quella volta finì 3-0, e quasi nessuno ci fece caso.

Maradona tribuna
Maradona tribuna (Facebook)

L’ultima volta che Diego Armando Maradona, ha messo piede allo stadio San Paolo, prossimamente intitolato proprio al grande campione argentino, gli azzurri giocavano contro la Roma, era una gara di Coppa Italia, 3-0 il risultato finale, ma quasi nessuno ci fece caso. Già perchè dal momento dell’ingresso in tribuna del pibe de oro, tutti o quasi smisero di guardare il campo.

Lui era li tra guardie del corpo, il presidente De Laurentiis e qualche altro volto noto, a godersi lo spettacolo del suo stadio, insieme alla sua gente. Incredibile la coincidenza del gol assurdo, lo ricorderanno tutti, nel momento esatto in cui Diego apparì in tribuna, quasi un segno del destino, quasi un triste presagio, per gli avversari.

LEGGI ANCHE >>> Dio è morto ai piedi del Vesuvio: Napoli piange Diego Armando Maradona

Roma tra le ultime vittime designate di Diego Maradona: stavolta finisce 4-0

Ieri, nella loro prima volta al San Paolo, per una gara di campionato, gli azzurri si sono ritrovati contro proprio la Roma, l’ultima squadra passata su quel prato, sotto gli occhi di Diego Maradona. Il risultato, praticamente identico alla scorsa volta, quella con Diego in tribuna. Identico fino ad un certo punto, perchè stavolta finisce 4-0.

Insigne segna su punizione e bacia la maglia numero 10 creata per l’occasione. Poi Fabian Ruiz, Mertens e Politano. Azzurri spietati nel nome di Diego, con gli occhi al cielo ed una tristezza velata, che difficilmente andrà presto via.

LEGGI ANCHE >>> Morte Maradona, il solito Mughini: Non facciamolo santo  (VIDEO)