Coronavirus, Massimo Galli cauto: “Non possiamo escludere danni vaccino”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:17

Il professor Galli ha parlato delle possibilità che il vaccino possa causare danni tra anni, possibilità che non è da escludere.

Galli
Massimo Galli (Facebook)

Massimo Galli, responsabile del reparto di malattie infettive dell’Ospedale Sacco di Milano, ha parlato dell’argomento principe degli ultimi giorni ormai, il vaccino anti-covid. Ormai in qualunque ambiente non si parla d’altro, si parla della produzione, dello studio, della messa in commercio, chi lo fa e chi non lo fa, ma finora non si era ancora parlato di possibili effetti collaterali anche passati dieci anni dalla tanto attesa iniezione. A tal proposito, Galli è molto cauto.

Più che altro realista, Massimo Galli, che dice che non si possono escludere a priori le possibilità che un vaccino del genere possa causare qualche genere di effetto da qui a dieci anni. E’ ovvio che certi trattamenti possono portare a qualche tipo di effetto inatteso, parliamo di farmaci particolari, di interventi particolari che in ogni caso possono portare ad inaspettate reazioni dell’organismo. Ovviamente, finora si parla di ipotesi.

LEGGI ANCHE >>> Coronavirus, la denuncia di Massimo Galli: Il vaccino non è ancora arrivato

Coronavirus, Massimo Galli cauto: “Crisanti ha ragione, servono più dati”

Lo stesso Galli ha poi parlato del collega Andrea Crisanti, che nei giorni scorsi si era espresso in merito all’assenza di dati certi riguardo il vaccino, dicendo inoltre che successivamente i dati sui vaccinati devono essere resi pubblici. In questo caso Galli ha difeso Crisanti, spiegando che il collega, che stima molto, ha ragione in merito alla questione dati, e che certe sue dichiarazioni sono state inoltre malenterpretate.

Riguardo il vaccino poi, andando più in la nel tempo, ha fatto discutere la dichiarazione di Bill Gates che prevede nuova pandemia tra una ventina d’anni. Situazione che però secondo il fondatore di Microsoft gestiremo bene, dopo l’esperienza con il Covid19.

LEGGI ANCHE >>> Coronavirus, Galli su Crisanti e il vaccino: Voleva dire altro, io volontario