Forte esplosione Stromboli! Paura e pioggia di cenere sulle case

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Una forte esplosione dal cratere dello Stromboli ha provocato la formazione di una nube lavica e una pioggia di cenere sull’isola

Stromboli
Fonte Facebook – ansa.it

Le esplosioni del vulcano Stromboli (situato nell’arcipelago delle Eolie in Sicilia) sono piuttosto frequenti e non eccessivamente pericolose. L’ultima avvenuta proprio oggi ha provocato l’emissione di un’alta nube lavica e una pioggia di cenere sull’isola, colpendo anche i centri abitati. A causa della pandemia e della fine della stagione turistica però attualmente sono praticamente deserti.

Un fenomeno che guardato da lontano può risultare spettacolare, ma come è giusto che sia crea sempre un po’ di allerta. A tal proposito l’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia Osservatorio Etneo di Catania ha comunicato che le reti di monitoraggio hanno rilevato alle 10:24 una repentina variazione dei parametri sotto osservazione. A questo va aggiunta una variazione del segnale sismico. Nella fattispecie è stata rilevata un’esplosione nell’area centro-meridionale del vulcano durata circa 4 minuti.

LEGGI ANCHE >>> Nuova forte scossa di terremoto: tremano i Balcani, paura in Puglia

Stromboli, vulcanologi escludono emissione di magma

Seppur si sia trattato di un evento piuttosto imponente che ha fatto seguito ad un altro di intensità simile avvenuto circa sei giorni fa, secondo gli esperti non c’è da temere l’eruzione. Esclusa quindi la fuoriuscita di magma. Non è stata infatti rilevata una variazione significativa dell’ampiezza del tremore. Si tratta dell’attività microsismica che attesta la risalita di magma nei condotti. Un segnale importante, che rassicura e non poco visto gli allarmismi che stavano venendo fuori.

Dunque, non è un periodo di certo semplice per la Sicilia per quanto concerne i fenomeni naturali. Dopo le scosse avvertite nelle scorse settimane in diversi punti dell’isola, adesso l’esplosione dello Stromboli. Per fortuna però in nessuno dei casi ci sono state delle conseguenze tragiche.

LEGGI ANCHE >>> Violenta scossa di terremoto: magnitudo 5.2 trema anche la Puglia