Violenta scossa di terremoto: magnitudo 5.2 trema anche la Puglia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:23

Una violenta scossa di terremoto ha svegliato anche la costa adriatica della Puglia: la magnitudo è di 5.2 della scala Richter.

Troppo forte per non sentirsi anche in Italia. Gli abitanti di Brindisi soprattutto ma in parte anche di Lecce, sono stati svegliati questa mattina, 11 novembre, poco prima delle 5 da una scossa che è stata avvertita distintamente anche se ovviamente non con la stessa intensità con la quale ha colpito la Macedonia.

La magnitudo è stata di 5.2 della scala Richter: tecnicamente, il terremoto viene così definito: può causare gravi danni strutturali agli edifici costruiti male in zone circoscritte. Danni minori agli edifici costruiti con moderni criteri antisismici. Non si hanno per il momento notizie di danni alle cose o alle persone dal vicino Paese confinante con Albania, Grecia, Montenegro, Bulgaria e Kosovo.

Per quantoriguarda il mare Adriatico e l’Italia, paura soprattutto in Puglia.

LEGGI ANCHE >>> Terremoto in Turchia, trovata bambina viva tra le macerie a 60 ore dal sisma

Violenta scossa di terremoto in Macedonia, avvertita in Puglia: i dati Ingv

Un terremoto di magnitudo mb 5.2 è avvenuto nella zona: Macedonia [Land], il

  • 11-11-2020 03:54:16 (UTC) 2 ore, 8 minuti fa
  • 11-11-2020 04:54:16 (UTC +01:00) ora italiana

con coordinate geografiche (lat, lon) 41.6520.76 ad una profondità di 10 km.

Il terremoto è stato localizzato da: Sala Sismica INGV-Roma.

LEGGI ANCHE >>> Le urla strazianti della paura: terremoto magnitudo 7 in Turchia e Grecia (VIDEO)