Alberto Angela omaggia il maestro, il ricordo: “Grazie per la tua arte”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:42

Alberto Angela omaggia quello che per lui e per Ulisse è stato un prezioso compagno di viaggio. La sua arte resterà immortale

Alberto Angela marito Monica Angela
Fonte Instagram – @passaggio_a_nordovestrai1

Alberto Angela è uno dei divulgatori scientifici più famosi in Italia. La sua cultura capillare e smisurata ne fa una delle personalità più autorevoli che si vedono sul piccolo schermo. Con il suo programma Ulisse – il piacere della scoperta, Angela ha voluto rendere omaggio al maestro, ad un grande attore simbolo di Roma che nessuno potrà mai dimenticare: Gigi Proietti.

La scomparsa dell’attore ha lasciato un grande vuoto nel mondo dello spettacolo, ma la sua arte non potrà di certo essere scordata. Anche Alberto Angela ha voluto omaggiare Proietti a modo suo.

E lo ha fatto mandando in onda una puntata di Ulisse del 2018 dedicata a Cleopatra, nella quale l’attore romano è protagonista e dal Foro Romano recita l’orazione di Antonio in morte di Cesare.

LEGGI ANCHE >>> Gigi Proietti e Sean Connery, uniti dallo stesso destino: la coincidenza emoziona i fan

Alberto Angela, il ricordo di Gigi Proietti: “Quando ha iniziato a recitare ci siamo fermati tutti”

Angela e Proietti
Foto da Instagram: @albertoangelarai1

In questi giorni la televisione ha deciso di rendere omaggio all’immenso Gigi Proietti mandando in onda i suoi spettacoli. Anche Alberto Angela ha voluto celebrare la grandezza di un attore, diventato simbolo eterno della capitale.

“Quando ha iniziato a recitare ci siamo fermati tutti”, ha ricordato Angela. Sono rimasti tutti stupefatti dalla magistrale interpretazione di Proietti che di notte, al Foro Romano, ha recitato l’orazione di Antonio, riuscendo a restituirgli tutta la carica e la forza che permisero a quelle parole di conquistare il popolo romano all’indomani della morte di Cesare.

Essendo “un artista immenso, che aveva il dono di saper raccontare”, Alberto Angela scelse proprio Gigi Proietti per rivivere un momento storico fondamentale. La grandiosità del maestro non sarà mai dimenticata e anche su Instagram, il divulgatore lo ringrazia: “Ciao Gigi, grazie per averci donato la tua arte”.

LEGGI ANCHE >>> Gigi Proietti, l’ultimo abbraccio ai suoi adorati nonnini: “ce la faremo”