Coronavirus: morto a 28 anni volontario vaccino Anglo Italiano

Le dichiarazioni ufficiali dicono che il giovane volontario non aveva testato il vaccino anti Covid ma una sostanza placebo. 

Nuovi problemi per il vaccino anti Covid che vede la collaborazione di Italia e Gran Bretagna. Giorni fa si era fermata la sperimentazione per non ben definite “reazioni anomale” su un paziente. E ora c’è stato il morto. Dopo avere testato l’Europa, la sperimentazione Astrezeneca Oxford si è spostata in Brasile: qui ha perso la vita un giovane volontario di 28 anni.

A darne notizia è stata la stessa Anvisa, l’autorità sanitaria del Brasile che sta visionando i test, ma mancano i dettagli e i motivi del decesso. Si sa solo che si tratta di un cittadino del posto, ma non si conosce il suo nome e nemmeno il suo sesso.

Sembra che il volontario non sia morto di coronavirus nè di morte violenta, ma nemmeno si precisa il motivo del suo decesso improvviso. E’ giallo. Dopo il comunicato dell’Anvisa,  l’Università di Oxford ha precisato: “Dopo una attenta revisione di questo caso in Brasile abbiamo stabilito che non ci sono preoccupazioni sulla sicurezza della sperimentazione del vaccino” […]

LEGGI ANCHE >>> C’è un nuovo coronavirus tra noi, è più contagioso Il vaccino potrebbe non bastare

Coronavirus, morto a 28 anni volontario vaccino Anglo Italiano: è giallo

In Brasile servivano molti volontari, il Paese sudamericano era uno dei più afflitti dalla pandemia, con oltre 155mila morti. Il presidente Jair Bolsonaro ha detto no al vaccino cinese smentendo il suo Ministero alla Salute che ne aveva annunciato l’utilizzo.

Negli ultimi giorni si è parlato molto di un possibile utilizzo del potenziale vaccino già in dicembre. Ma Sir Patrick Vallance, massimo responsabile medico del governo britannico, due giorni fa in Commissione salute a Westminster, ha dichiarato che prima della primavera 2021 sarà molto improbabile un suo uso su larga scala. E ha aggiunto che il virus diventerà diffuso e ricorrente come quello dell’influenza e che “dovremo conviverci” a lungo.

LEGGI ANCHE >>> Johnson & Johnson ferma il vaccino: effetti collaterali inspiegabili