John F Kennedy Jr e Carolyn Bessette, la tragica morte del figlio del Presidente

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:15

Destino tragico, quello di John F Kennedy Jr, il figlio del presidente morto, insieme alla moglie Carolyn Bessette, a bordo di un aereo che egli stesso pilotava

John F. Kennedy Jr e Carolyn Bessette, la tragica morte del figlio del Presidente
John F. Kennedy Jr e Carolyn Bessette (fonte foto: GettyImages)

Un evento drammatico che colpì molto l’opinione pubblica, quello inerente alla tragica morte di John F Kennedy Jr, figlio del Presidente, e della moglie Carolyn Bessette: la scomparsa avvenuta sull’aeroplano che lui stesso guidava.

Il figlio minore del presidente, John nasce a Washington, il 25 novembre del 1960, e presto diventa un famoso avvocato e giornalista statunitense, nonché noto per esser stato il fondatore della rivistaGeorge“.

La sua nascita avviene 17 giorni dopo l’elezione del papà come Presidente degli Stati Uniti d’America. Soprannominato “John John”, l’immagine, nel 1963, del suo saluto alla bara del padre è un’icona degli anni sessanta.

John Jr frequenta la Collegiate School a New York, per poi diplomarsi alla Philips Academy. In seguito arriva la Brown University il diploma di laurea in storia, mentre nel 1980 si laurea in giurisprudenza alla New York University School of Law.

Dopo esser diventato avvocato, viene eletto da People come uomo più sexy vivente. Nel 1996, il 21 settembre, arriva il matrimonio con Carolyn Bessette, dopo le relazioni intrattenuta con Madonna e Daryl Hannah.

Insieme a sua moglie, purtroppo, come detto perde la vita nel 1999.

LEGGI ANCHE >>> Jackie Bouvier, vedova John Kennedy chi era? Età, altezza e vita privata

John F Kennedy Jr e Carolyn Bessette, la tragica morte Il 16 luglio del 1999

John F. Kennedy Jr e Carolyn Bessette, la tragica morte del figlio del Presidente
Memorial – fiori, foto e messaggi (fonte foto: GettyImages)

Personaggio molto noto e in vista a Manhattan, il figlio del Presidente, John F. Kennedy Jr, perse dunque la vita il 16 luglio del 1999 insieme alla moglie Carolyn e alla cognata Lauren Bessette.

In quel momento, l’uomo era alla guida di un Piper Saratoga II HP, che precipitò nell’oceano pacifico durante la notte, dopo esser partito dalla contea di Essex, in direzione dell’isola di Martha’s Vineyard.

Tale località ospitava una casa appartenente alla famiglia Kennedy.

Il figlio del presidente aveva accumulato 310 ore di volo, ma solo 55 notturne e 33 con l’aereo che pilotava. L’uomo aveva completato solo metà dei corsi di addestramento e non aveva il brevetto per pilotare durante la notte o in condizioni climatiche particolari.

Dopo il tragico evento, la National Transportation Safety Board ha spiegato nell’indagine che la probabile causa sia stata dovuta all’incapacità di John Jr di mantenere il controllo del velivolo, in aggiunta alla scarsa luce e alla condizioni meteorologiche.

Al funerale, tenutosi il 23 luglio, particolarmente significative furono le parole dello zio, il senatore democratico Edward Kennedy, che affermò: “Speravamo che questo John Kennedy si sarebbe pettinato i capelli quando sarebbero diventati grigi, con la sua adorata Carolyn al suo fianco. Ma, come suo padre, gli si è dato tutto tranne una lunga vita”.

Inoltre, per scongiurare una possibile azione legale collegata all’incidente, la famiglia Kennedy ha risarcito la famiglia Bessette.

LEGGI ANCHE >>> Jackie Bouvier, vedova John Kennedy chi era? Età, altezza e vita privata