Flavio Insinna e l’annuncio che spiazza tutti, il pubblico rimane di stucco

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:13

Flavio Insinna ha aperto la puntata de L’Eredità con un annuncio importante. Il pubblico è rimasto di stucco, così come il conduttore: nessuno si aspettava una cosa del genere

Insinna
Fonte foto: Facebook

L’Eredità è uno dei quiz show più amati dal pubblico italiano. Ogni sera, il programma di Rai Uno diverte ed emoziona i telespettatori che finalmente si possono godere una nuova edizione della trasmissione. Tornato in onda, lo possiamo guardare tutte le sere a partire dalle 18.40, nella fascia oraria che precede il Tg1 delle 20.

Come sempre, al timone, troviamo Flavio Insinna. Il conduttore che con la sua simpatia riesce a strappare un sorriso a tutti. E proprio nella puntata di ieri martedì 6 ottobre, il presentatore ha aperto la puntata con un annuncio che ha lasciato tutti senza parole.

Nessuno si sarebbe di certo aspettato un gesto del genere. Forse è l’unica volta – o comunque una delle prime – che succede nella storia del game show. Vediamo che cosa è successo.

L’Eredità Flavio Insinna, l’annuncio: “Il campione ha dovuto salutarci”

Flavio Insinna
Foto da Instagram: @lereditarai

Flavio Insinna ha aperto la puntata de L’Eredità con una notizia che nessuno si aspettava: “Devo chiarire una cosa. Nicolò, nuovo concorrente, stasera parte come se fosse campione perchè Andrea, il nostro architetto, che era ufficialmente campione, ha dovuto salutarci“.

Lo ha fatto per motivi personali. Noi, ovviamente, gli mandiamo un saluto”, ha aggiunto. Una notizia spiazzante che ha colto di sorpresa un po’ tutti, dal conduttore ai telespettatori increduli. Il notaio, ha spiegato Insinna, ha poi estratto Nicolò che è partito come il campione della puntata.

Se nelle puntate precedenti abbiamo assistito alla gioia della concorrente Viola, nell’episodio di ieri, il nuovo campione è riuscito arrivare alla ghigliottina, dove però ha perso per un soffio, lasciandosi sfuggire il montepremi finale.

Flavio Insinna ha definito il momento finale della ghigliottina come un “caso doloroso”, in quanto per pochissimo, il concorrente non stava per vincere. Infatti, la parola da lui scritta “arco” si avvicinava molto alla parola corretta “cupola”. Il conduttore è rimasto dispiaciuto perché faceva il tifo per il campione e ha detto: “È uno strano corto circuito letterario questo, perché la parola da te scritta si avvicina molto a quella che è la risposta corretta…”.