Paolo Brosio – Covid, in lacrime: “non ho mai mollato, affidato a Dio”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:44

Il noto Paolo Brosio commuove tutti con un messaggio in cui spiega di aver preso il Covid-19 prima dell’ingresso al GF Vip: lacrime e commozione

Paolo Brosio - Covid, in lacrime: "non ho mai mollato, affidato a Dio"
Paolo Brosio (fonte foto: Instagram @ paolobrosioreal)

Ho avuto il coronavirus, ho visto morire gente in stanza con me”, un lungo messaggio commosso arriva da Paolo Brosio, che affida a Facebook le sue parole, svelando la ragione del mancato ingresso nella casa del GF Vip: le sue lacrime spiegano i momenti duri che ha dovuto trascorrere nella paura.

Un alone di mistero aveva circondato l’esordio di questa edizione del Grande Fratello, con l’assenza improvvisa del giornalista che, come tutti gli appassionati del programma già sapranno, doveva essere uno dei concorrenti ad entrare nella casa.

Le parole del conduttore Alfonso Signorini avevano parzialmente chiarito la situazione, spiegando che Brosio era incorso in alcuni problemi di salute e aveva degli accertamenti da fare.

Ma è proprio Paolo, in lacrime, a svelare la ragione della sua assenza, con un lungo messaggio molto intenso in cui racconta dei momenti vissuti, della paura e del dolore che ha affrontato, affidandosi a Dio.

Paolo Brosio GF Vip – Coronavirus: “oggi compio 64 anni da solo in ospedale nel reparto isolato off limits anticovid”

Paolo Brosio - Covid, in lacrime: "non ho mai mollato, affidato a Dio"
Paolo Brosio, Fonte foto: Instagram (@paolobrosioreal)

Un lungo e toccante messaggio, quello lanciato da Paolo Brosio, che racconta il duro momento vissuto dopo il contagio da Nuovo Coronavirus, mentre si trova in isolamento nel reparto Anti-Covid di una struttura sanitaria di Roma.

Paolo racconta di aver compiuto 64 anni in isolamento, svelando il percorso duro fatto, tra tamponi positivi e negativi ed una “malattia che non si vede”, ringraziando Dio per dargli il sostegno necessario per affrontare una tale situazione.

Non manca anche un riferimento e un pensiero ad Alfonso Signorini e ai concorrenti del Gf Vip, presenti nella casa in cui avrebbe dovuto essere anche lui. Proprio quelli che sarebbero dovuti essere i suoi coinquilini lo avevano salutato con affetto nel corso dell’intervento del conduttore Signorini.

Anzitutto, spiega di essersi commosso quando ha ricevuto il saluto dai partecipanti, poi scrive: “dai non litigate siate sereni gioiosi e pensate che qui è dura per davvero. Ho visto morire, ho visto soffrire, ve lo dico con il cuore in mano: siate grati a Dio per l’esperienza che state vivendo.”

Poi continua: “Fatene tesoro e non vi dimenticate mai di pensare almeno un minuto al giorno ai malati, a chi soffre. Un abbraccio a tutti, spero di potervelo dare di persona se Dio vorrà. Ora ho un altro tampone e poi torno a vivere”.