Emma Marrone ‘Latina’: significato e testo, la svolta di ‘Google’

Una canzone dalle diverse anime, ‘Latina’, il brano di Emma Marrone dal grande successo: testo, video e significato del capolavoro della splendida ‘Google’

Emma Marrone 'Latina': significato e testo, la svolta di 'Google"
Emma Marrone (fonte foto: Instagram, @real_brown)

La splendida ed amata Emma Marrone, cantautrice dall’enorme fama, dalla grande bellezza e dall’immensa simpatia, è ospite della ‘Zia’ Mara Venier a Domenica In: qual è il significato di ‘Latina’, la canzone che le sta dando tante soddisfazioni? Testo e video del brano.

La canzone più trasmessa in radio della settimana, l’opera di Emma, giudice di X-Factor, sta facendo cantare davvero tutti grazie alla voce particolare della artista e al sound tanto ricercato ed orecchiabile.

Chi ascolta con attenzione ‘Latina‘, saprà scovare all’intento del brano tutte le anime che vanno a creare il suddetto brano, proposto alla Marrone da Eduardo D’Erme, noto come Calcutta, durante il lockdown, anche grazie a Faini e Petrella.

Un’opera che rappresenta, forse, anche un cambio di Emma, una trasformazione artistica che potrebbe portarla a modificare e cambiare ulteriormente la propria dimensione musicale.

Una canzone che profuma di libertà per ‘Google‘, simpatico soprannome nato in merito alle sue abbondanti forme, sebbene la Marrone, come noto, pur essendo molto bella ha sempre messo al primo posto la voce, il talento e la sua immensa bravura.

Emma Marrone, ospite a Domenica In da Mara Venier: ‘Latina’, significato, testo e video dalla canzone

Emma Marrone 'Latina': significato e testo, la svolta di 'Google"
Emma Marrone (fonte foto: Instagram, @real_brown)

Mi sono emozionata … era inaspettata … e ho sentito da parte di tutti la voglia di spingersi in acque inesplorate“, queste le parole usate da Emma Marrone, ospite a Domenica In da Mara Venier, al momento della presentazione al suo pubblico su Instagram di ‘Latina‘, una canzone che può rappresentare un cambiamento per l’artista.

Emma ha parlato di una sfida, riguardo il brano che presenta alcuni giochi di parole, a cominciare dal titolo, di una canzone forte e diretta permeata dalla libertà; ma ha fatto cenno anche ad una nuova dimensione e al cambiamento.

Latina‘, insomma, rappresenta una novità assoluta per la nota artista, con un vento di libertà che si respira anche nel video attraverso cui è fuoriuscita l’ironia e la sua dolcezza: “era da tanto tempo che non mi sento così libera“, e ancora “voglio ridere e far sorridere la gente, perché la musica serve anche a questo”.

Di certo c’è che il talento e la possibilità di saper variare e stupire il pubblico, rispetto alla dimensione musicale, non manca ad Emma, artista che sa spingersi oltre e uscire dal territorio noto per spostarsi verso lidi sconosciuti.

Prova superata a giudicare il successo e il consenso ottenuto per la giudice di X-Factor, colei che siede accanto a Manuel Agnelli, Mika e Hell Raton, che ha confessato tutta la sua ansia provata per il programma

Emma Marrone ‘Latina’: testo e video della canzone


Fonte video: YouTube – Emma

“Anche se ora mi guardi
sono solo una voce
ho passato un’altra estate a innamorarmi di te
uscirei dalla radio per sfiorarti la pelle
sono solo una canzone me lo hai detto anche tu
e io non ti capisco, è così
mi vuoi latina ma non me lo dici
suona un vecchio disco, è così
mi hai fatto odiare da tutti i tuoi amici
adesso portami via
che più mento e più mi ami
si ma portami via
o mi scorderai domani

Per baciarti le labbra
non mi basta la voce
ma ho bisogno che tu ti ricordi di me
che mi canti per strada
e mi porti dove la paura non c’è
per baciarti le labbra
non ti basta chiamarmi per nome
tutta la vita o una notte per te
sono solo una canzone
sono solo una canzone

Perché a me non ci pensi
come fossi un sospiro
quella volta che mi hai detto
il motivo sei tu
e anche se ora mi guardi
resto solo una voce
soffi sopra una candela
e non mi senti più
adesso è buio pesto, è così
le stelle sono le stazioni
e ci corro dentro, è così
meno male se la porta il vento questa malinconia
che più mento e più mi ami
ma ora portami via
o mi scorderai domani

Per baciarti le labbra
non mi basta la voce
ma ho bisogno che tu ti ricordi di me
che mi canti per strada
e mi porti dove la paura non c’è
per baciarti le labbra
non ti basta chiamarmi per nome
tutta la vita o una notte per te
sono solo una canzone
sono solo una canzone

E adesso dove sei
io sono qui dentro la radio
e ancora non so come mai
mi cerchi in un’altra se sono qui
mi maledirai

Per baciarti le labbra
non mi basta la voce
ma ho bisogno che tu ti ricordi di me
che mi canti per strada
e mi porti dove la paura non c’è
per baciarti le labbra
non ti basta chiamarmi per nome
tutta la vita o una notte per te
sono solo una canzone
sono solo una canzone
sono solo una canzone
sono solo una canzone
sono solo una canzone”