La vera storia di Betty Broderick, la serie che ha sconvolto Netflix: vede ancora i suoi figli?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:40

Betty Broderick, qual è la vera storia della donna che ha ucciso il suo ex marito e la sua nuova compagna e la risposta alla domanda: i figli l’hanno perdonata?

Fonte Foto: Instagram @in_bunny_we_trust

Betty e Dan Broderick avevano ottenuto la realizzazione del sogno americano, dopo anni di sacrificio la coppia aveva tutto: quattro figli, una splendida casa, una carriera di successo e molti amici.

Eppure per Dan la sua vita non era mai abbastanza, ecco allora che una volta raggiunta la laurea in medicina si è rimesso in gioco studiando giurisprudenza ad Harvard. Una volta ottenuto un lavoro di successo ha deciso di mettersi in proprio e alla fine, la vita perfetta che portava avanti con la sua famiglia e si innamorò della sua segretaria.

Il caso Betty Broderick, la vera storia

Fonte Foto: Instagram @mrhaydenhall

Il 14 agosto 2020 è uscita su Netflix la seconda stagione di Dirty John con il caso Betty Broderick che sconvolse l’opinione pubblica americana. La donna viveva a La Jolla con suo marito e i loro quattro figli, il loro era un matrimonio come tanti in America: Betty aveva sacrificato la sua intera vita per permettere a Dan di realizzarsi nel lavoro, casalinga e madre devota si è vista crollare il castello di carte che aveva contribuito a costruire quando suo marito si è innamorato della segretaria, la giovane Linda.

Era il 1983 quando da alcuni strani atteggiamenti del marito Betty inizia a sospettare che qualcosa non andasse, sospettando sempre di più che l’uomo avesse una relazione extraconiugale. La situazione divenne presso invivibile e Dan calcolò ogni piccolo dettaglio di quello che è poi passato alla storia come il peggior caso di separazione della contea di San Diego.

Qualcosa nella mente di Betty vacilla, dopo anni di privazioni e sacrifici la vita coniugale non è come se l’era immaginata e il divorzio è solo l’ultima goccia di un vaso già traboccante. Messaggi osceni in segreteria, disastri con i documenti del tribunale, gesti folli: tutto contribuì solo a dare maggiore potere a Dan che usò tutta la sua influenza per ottenere l’affidamento esclusivo e lasciare Betty sul lastrico.

L’omicidio

Dan si risposa con Linda e inizia con lei la sua nuova vita, per Betty questo è il punto di non ritorno, un mese prima delle nozze la donna aveva acquistato una revolver Smith & Wesson.

La tenne con se otto mesi, fino a quando una notte si recò al 1041 Cypress Avenue, dove Dan viveva la sua nuova vita con Linda. Intorno alle 5:30 di domenica 5 novembre 1989, Betty ha sparato cinque colpi di pistola, uccidendo i due coniugi con tre colpi a segno. DUe giorni dopo Betty compi 42 anni.

Betty venne condannata a 32 anni di carcere e dovrà restare dietro le sbarre fino al 2032. In molti si chiedono cosa ne sia stato dei figli di Dan e Batty Broderich: Kim, Kathy Lee, Danie e Rhett.

I figli

Kim Broderich ha più volte testimoniato in tribunale contro sua madre e nel 2014 ha scritto un libro nel quale ha raccontato la storia dal suo punto di vista. Kathy Lee è sempre stata dalla parte di sua madre e ne ha più vote sostenuto la liberazione

Daniel Jr Broderich ha proseguito con la sua vita senza guardarsi indietro, si è laureato presso la Stanford e ora è sposato e ha tre figli.

Rhett Broderich ha sempre difeso pubblicamente sua madre ed’è stato spesso protagonista dei talk di Oprah.

LEGGI ANCHE>>> Netflix, morta suicida Daisy: raccontò la violenza subita 

LEGGI ANCHE>>> Netflix 2020: le novità sul costo e le uscite del mese