Alex Zanardi, il gesto degli atleti paralimpici commuove il web: “Forza!”

Alex Zanardi è stabile dopo il quarto intervento chirurgico alla testa, intanto gli atleti paralimpici commuovono il web con il loro gesto per il campione.

Alex Zanardi: iniziato il risveglio del campione, ma servono altri giorni
Alex Zanardi (fonte foto: Getty Images)

Non sono molte le novità nel quadro clinico del campione azzurro, la situazione resta ancora molto delicata e come fa notare Roberto Gusinu, direttore sanitario del policlinico delle Scotte di Siena, la strada è ancora lunga. “Per i miglioramenti ci vuole molto tempo, i peggioramenti possono arrivare improvvisamente.”

Le ultime sullo stato di salute di Alex Zanardi confermano stabilità delle sue condizioni dopo il quarto intervento chirurgico alla testa, resosi necessario dopo alcune complicanze tardive dovute al suo trauma cranico primitivo.

Alex Zanardi, come sta dopo il quarto intervento?

 

Nessuna sostanziale novità sulle condizioni cliniche di Alex Zanardi che ha trascorso le ultime ore in condizioni stabili presso il reparto di terapia intensiva neurochirurgica dell’Ospedale San Raffaele di Milano.

Qui il campione era stato trasferito pochi giorni fa dopo aver riscontrato qualche linea di febbre durante i primi giorni di permanenza presso il centro specialistico di Villa Beretta a Lecco. La situazione resta grave ma il fatto che non ci siano stati ulteriori complicazioni da fiducia ai medici.

Il gesto commovente degli atleti paralimpici

Gli atleti paralimpici italiani hanno voluto mandare un messaggio di sostegno ad Alex Zanardi, ancora ricoverato in terapia intensiva. I colleghi sportivi hanno voluto omaggiarlo interpretando, ognuno nella propria maniera, uno dei brani preferiti del campione di hand bike Don’t Stop Me Now, celebre brano dei Queen.

L’omaggio è uscito proprio dal cuore di questi campioni, che data la scelta del brano assume un significato molto particolare. Il famosissimo brano del 1978 è una carica di energia grandissima, racconta di una notte nella quale tutto e possibile e dove si ha tanta voglia di viversi il presente senza pensare al domani.

“Non fermatemi ora” cantano ad alta voce gli atleti che hanno deciso di prendere parte all’iniziativa. In tanti hanno contribuito all’esecuzione: Annalisa Minetti, Bebe Vio, Mario Bertolaso, Nicole Orlando, Rosa Efomo De Marco, Silvia Biasi, Martina Caironi, Daniele Cassioli, Simone Barlaam, Giulia Ghiretti, Giulia Aringhieri, Viola Strazzari, Giulio Maria Papi, Giuseppe Campoccio, Alessandro Brancato, Kevin Casali, Simone Cannizzaro, Giada Rossi, Matteo Cattini, una rappresentanza della nazionale di scherma paralimpica e della nazionale italiana volley femminile sorde, Luca Mazzone e Antonio Bossolo.

LEGGI ANCHE>>> Alex Zanardi operato d’urgenza alla testa

LEGGI ANCHE>>> Alex Zanardi come Schumacher, possibile trasferimento